Cerca

sport

Lega Pro in campo con Unicef per la Giornata Mondiale dell’Infanzia

17 Novembre 2017

0
Lega Pro in campo con Unicef per la Giornata Mondiale dell’Infanzia

Roma, 17 nov. (AdnKronos) - La Lega Pro scende in campo per i diritti dei bambini e lo fa in 'squadra' con Unicef. In occasione del 20 novembre, Giornata Mondiale dell’Infanzia e l’Adolescenza, l’Unicef lancia un’iniziativa che vedrà coinvolti tutti i club del campionato Serie C.

Nelle gare del prossimo turno, in programma da oggi, venerdì 17 a lunedì 20 novembre, i in tutti gli stadi, i calciatori e gli arbitri ricorderanno l’impegno di Unicef a favore di milioni di bambini 'sperduti' in tutto il mondo.

In questa occasione è stata anche lanciata una raccolta fondi straordinaria da parte delle società che doneranno parte del ricavato derivante dagli incassi alla campagna 'Bambini sperduti'.

"Proprio in vista della Giornata Mondiale dell’Infanzia, una data importante per i diritti di tanti bambini e bambine, il mondo dello calcio scende in campo ancora una volta con l’Unicef dalla parte di milioni di bambini ‘sperduti’, colpiti da conflitti, violenze, calamità o povertà, alla ricerca di una vita migliore", ha ricordato il presidente dell’Unicef Italia Giacomo Guerrera.

“La Lega Pro con i suoi club -ha dichiarato Gabriele Gravina, presidente Lega Pro- aderisce alla Giornata Mondiale dell’Infanzia concretamente e con convinzione. Il calcio di Lega Pro è capace di lanciare messaggi positivi per aiutare chi è in difficoltà e dare il proprio contributo a favore dei diritti dei bambini”.

Per sostenere la campagna Unicef, è possibile donare: 2 euro per ciascun SMS al 45566 inviato da cellulari Wind Tre, Tim, Vodafone, CoopVoce e PosteMobile; 5 o 10 euro per ciascuna chiamata effettuata al 45566 da rete fissa Tim, Wind Tre e Vodafone; 2 euro da rete fissa PosteMobile.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media