Cerca

In Malesia

MotogGp a Sepang, vince Pedrosa. Marquez, Mondiale vicino

Dominano le Honda, Lorenzo terzo e a -43 da Marc: "Ormai è impossibile". Rossi quarto ricorda Simoncelli, morto sullo steso circuito 2 anni fa

MotogGp a Sepang, vince Pedrosa. Marquez, Mondiale vicino

Vince Pedrosa, fa festa Marquez. A Sepang in Malesia, nella 15esima prova del Mondiale di MotoGp, dominano la Repsol Honda e, come d'abitudine, la Spagna. Dani Pedrosa, partito quinto, vola e precede il leader della classifica iridata Marc Marquez, sempre più lanciato verso il titolo. Terzo il suo inseguitore Jorge Lorenzo (Yamaha), ora a 43 punti dal connazionale. E proprio Lorenzo alza bandiera bianca: "Per me il Mondiale è più impossibile che mai. Al 99,9% è impossibile, proveremo comunque a vincere le ultime tre gare, ma sarà molto difficile viste le performances degli altri due piloti della Honda". Ai piedi del podio Valentino Rossi, che nelle qualifiche aveva ottenuto il secondo tempo, e dietro di lui Alvaro Bautista, Cal Crutchlow, Bradley Smith, Andrea Dovizioso, Aleix Espargaro e Yonni Hernandez. "Speravo in una gara un po' migliore", ha ammesso Valentino, che dopo aver tagliato il traguardo ha esposto una bandiera numero 58 e la scritta Sic in onore di Marco Simoncelli, l'amico e collega morto proprio in Malesia, in gara, due anni fa. "Ieri sera ho parlato con i suoi meccanici e i ragazzi del Team Gresini e abbiamo pensato a una bandiera, magari da portare sul podio - racconta Rossi ai microfoni di Italia 1 -. Non sono salito sul podio ma è sempre bello ricordarlo, anche se questo posto evoca brutti ricordi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog