Cerca

Flop

Donnarumma, la drammatica verità. Pezzo pregiato? "Quanto hanno offerto al Milan per averlo". Fine ridicola

15 Maggio 2018

3
Gigio Donnarumma

Verrà ceduto, Gigio Donnarumma, ma il Milan non sa ancora a chi e soprattutto a quanto. Il disastroso finale di stagione del portiere 19enne sta pesando sulle sue quotazioni tanto quanto la tragicomica gestione del suo contratto, iniziata un anno fa e proseguita a suon di scossoni e manovrine gestite dal suo agente-tutore, Mino Raiola. La sua partenza assomiglia sempre più a un braccio di ferro tra il club (il ds Massimiliano Mirabelli dice che "Vale tantissimo") e l'entourage del talento, che secondo il Corriere della Sera parla già di "valore dimezzato", ossia intorno ai 30 milioni di euro. Una "miseria" per un giocatore su cui il Milan contava di guadagnare almeno 70 milioni (tutta plusvalenza) e innescare addirittura un'asta tra i top club d'Europa. Non accadrà, pare all'orizzonte ci sia solo il Psg e le voci ovviamente sarebbero state messe in giro dallo stesso Raiola, che ha tutto l'interesse nel far partire il giocatore e più il prezzo si abbassa e più sale quello dell'ingaggio a Gigio (e la provvigione al procuratore). Anche per questo, è il sospetto, Raiola e i suoi collaboratori non starebbero facendo nulla per favorire l'arrivo di una offerta "congrua" alla sede di via Aldo Rossi, puntando tutto sulla frattura ormai evidente tra portiere e ambiente rossonero. Il gioco è farlo andare via, ma alle condizioni di Mino.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pulraf

    16 Maggio 2018 - 15:03

    Gigi, se vuole tornare come prima, deve disfarsi di Raiola e dei suoi consigli. Le papere sono state consigliate da Raiola per fare abbassare il prezzo e portarlo alla Juve. Marotta ha detto che Gigi non interessa, la stessa cosa disse per De sciglio. La Juve comanda il mercato. Marotta? Moggi 2.

    Report

    Rispondi

  • pulraf

    16 Maggio 2018 - 15:03

    Se nessuno la ha capito, Raiola voleva proprio questo. Sulle papaere di Gigi, c'è lo zampino di Raiola. Papare volute per farlo cedere a un prezzo minore. Così come accadde con De Sciglio (ora titolare e guarda caso, gioca sempre bene). Il Milan non potendo pagare Bonucci, darà Gigi che ha seguito delle papere vale molto meno. Raiola lo porterà alla Juve e, sicuramente, non vedremo più papere..

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    15 Maggio 2018 - 11:11

    O mettono tanti soldi o Gigio non si muove. Questo è carto.

    Report

    Rispondi

media