Cerca

Un nuovo caso-Del Piero

Gigi Buffon: "Lascio la Juventus, ma ho ricevuto offerte importanti per continuare a giocare". Real e Psg: non molla?

17 Maggio 2018

0
Gianluigi Buffon

Le clamorose indiscrezioni della vigilia paiono essere confermate: Gigi Buffon lascia la Juventus, ma probabilmente non il calcio. Lo ha detto il diretto interessato nell'attesissima conferenza stampa in cui avrebbe rivelato il suo futuro: "Sabato giocherò una partita e questa è l'unica cosa certa, Andrea Agnelli è a conoscenza di tutto quello che sta accadendo intorno a me ed è un consigliere del quale non voglio privarmi", ha esordito. E ancora: "Fino a 15 giorni fa era risaputo e certo che avrei smesso di giocare, adesso sono arrivate delle proposte e delle sfide stimolanti sia in campo che fuori e la più importante, per quel che riguarda il fuori, me l'ha fatta pervenire proprio il presidente Agnelli . La prossima settimana, dopo 2-3 giorni di riflessioni, in modo sereno prenderò la decisione definitiva che alla fine sarà quella di seguire ciò che urla la mia indole e la mia natura".

Insomma, Buffon prima giocherà la sua ultima partita in bianconero contro l'Hellas Verona. Dunque, la decisione sul futuro. Un'offerta, come ha rivelato, gli è arrivata dalla stessa Juve: ma per un ruolo in dirigenza. Segreto sulle altre, quelle "sul campo", anche se le indiscrezioni riferiscono che sulle sue tracce ci sarebbero Real Madrid, Psg e Liverpool. In buona sostanza, tre delle più grandi squadre europee. Il caso, dunque, è spinoso: un po' come con Alex Del Piero, la Juve rischia di perdere la sua bandiera, ancora intenzionata a giocare. Ma se Del Piero si rifugiò a predicare calcio dall'altra parte del mondo, Buffon potrebbe rimanere a un passo. E ai vertici del calcio europeo. E la rivolta dei tifosi sta già montando sui social...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media