Cerca

Calcio

Gol fantasma, ci cascano pure i tedeschi

Anche gli onestissimi teutonici cedono alla tentazione della menzogna: Kiessling segna una rete che non esiste. L'arbitro convalida e loro esultano

Gol fantasma, ci cascano pure i tedeschi

Ci cascano anche i tedeschi: nel match di Bundesliga (la Serie A teutonica) Hoffenheim-Bayer Leverkusen in occasione del raddoppio di Stefan Kiessling l'arbitro macchia la sua carriera e segna indelebilmente l'esito della partita. Al 70' il colpo di testa dell'attaccante del Bayer: lui si dispera perché la palla finisce fuori, ma un buco nella rete fa carambolare il pallone in porta. L'arbitro incrediblmente convalida la rete e Kiessling tace: non è tempo di fare gli eroi, ma almeno ha avuto il coraggio di esultare con sobrietà. La partita è finita 1-2 e quel gol è stato decisivo più che mai.

Guarda il video su Libero Tv
Gol fantasma, ci cascano pure i tedeschi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog