Cerca

Alla frutta

Firenze, quattro pere all'assessore che tifa Juventus

Un collega del Pd gli regala un cestello con i frutti: tanti quanti i gol fatti dalla Fiorentina ai ragazzi di Conte

Firenze, quattro pere all'assessore che tifa Juventus

Uno scherzo monicelliano, degno del miglior Amici Miei: quattro pere in regalo all'asessore juventino e tante risate. A Palazzo Vecchio, oggi 21 ottobre, poco prima del consiglio comunale di Firenze, l'assessore al Traffico, Filippo Bonaccorsi, è stata la vittima designata per cotanto scherzo: lui, nato a Firenze ma di fede juventina, ha dovuto subire ed accettare il cestello con lo stesso numero di "pere" che la Fiorentina ha rifilato ieri, domenica 20 ottobre, alla Juventus di Antonio Conte. Il regista dello scherzo è stato il consigliere del Pd Michele Pierguidi, di chiara fede viola. Gli altri consiglieri, senza distinzione tra partiti e correnti, hanno accompagnato lo scherzo con un fragoroso applauso. Il povero Bonaccorsi ha solo potuto, mestamente, accettare il pacco. Di sicuro spera che queste pere non gli siano indigeste come quelle di ieri pomeriggio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog