Cerca

L'anticipo del 14° turno

Serie A, Parma-Bologna 1-1: per Cassano 100 gol in campionato

Al Tardini tutto nel primo tempo: apre il greco Kone, poi Fantantonio pareggia con un gran destro al volo. E per i Mondiali...

Serie A, Parma-Bologna 1-1: per Cassano 100 gol in campionato

Cento volte Fantantonio. Nel primo anticipo della 14esima giornata di Serie A, Parma-Bologna al Tardini finisce 1-1 con reti, tutte nel primo tempo, del rossoblu Kone e di Antonio Cassano, giunto al suo centesimo gol nel massimo campionato italiano, sesto in questa stagione. Miglior modo per lanciare la sua candidatura alle convocazioni azzurre per il Mondiale 2014 non poteva esserci.

Tutto nel primo tempo - Pur senza Diamanti, out all'ultimo minuto, parte bene il Bologna al 4': punizione di Morleo, spizzata aerea di Krhin e Bianchi arriva tardi all’appuntamento per un soffio. Al 10' la rete del vantaggio: il greco Kone, sfruttando la sponda aerea di Bianchi, fa partire un destro che si insacca alle spalle di Mirante. L’ex centravanti del Toro sembra ispirato e, al 18', impegna l'estremo avversario con una bella girata. Al 19' il Parma si fa pericoloso con Cassano che, dopo un’incursione di Marchionni, mette la sfera di poco a lato. Fantantonio però non perdona al 23', quando, con un destro al volo, brucia Curci e sigla l’1-1. Altra chance per i ducali al 30': Lazaros vince il duello di forza con Gobbi e chiama all’intervento risolutivo l’attento Mirante. Sale un po' il nervosismo, si rischia la rissa tra Cassano e Lopez.

Espulso Sorensen - Nella ripresa, Bologna in dieci uomini dopo 8' per la doppia ammonizione a Sorensen. Il Parma aumenta la pressione, il Bologna si difende con ordine, trovando sempre attento Curci, che al 23' sventa su Cassani e al 31' si esalta su una botta da fuori di Marchionni. Al 36' il Bologna sfiora il gol partita con una punizione di Kone che si spegne fuori di un niente. Allo scadere, infine, è Marchionni a sprecare il pallone del 2-1. Con il pari, entrambe le contendenti muovono la classifica: il Parma sale a quota 17, il Bologna a 12. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi primo

    30 Novembre 2013 - 22:10

    questo è il dilemma!

    Report

    Rispondi

blog