Cerca

Settima vittoria consecutica

Anticipo serie A, Bologna Juventus 0-2: decidono Vidal e Chiellini

I bianconeri si impongono al Dall'Ara e si portano a +6 sulla Roma. Bene anche i padroni di casa, che affrontano il match a viso aperto ma cadono sotto i colpi della Vecchia Signora

Anticipo serie A, Bologna Juventus 0-2: decidono Vidal e Chiellini

La Juve espugna il Dall'Ara e cannibalizza il campionato. La Vecchia Signora, presentatasi a Bologna con una formazione rimaneggiata in vista Champions (in attacco dall'inizio Vucinic e Quagliarella per far respirare Tevez e Llorente) si impone per due reti a zero. Bene la squadra di Antonio Conte, che così si porta a un virtuale + 6 sulla Roma. Ma bene anche i rossoblù di Stefano Pioli, che hanno affrontato la partita a viso aperto.

Il racconto della partita - Parte subito forte la Vecchia Signora, padrona del campo e votata all'attacco. Il vigoroso approccio alla partita si traduce in un subitaneo vantaggio: è il dodicesimo minuto quando Vidal segna a conclusione di un'azione insistita dove già Marchisio avrebbe potuto segnare. L'inerzia della partita cambia al 25esimo, quando una punizione del capitano Diamanti dà fiducia ai felsinei fino a quel momento tutti rintanati nella loro metà campo. Il coraggio dei rossoblù si traduce in una staffilata dalla distanza ancora di Diamanti. Per i bianconeri, che riescono ancora a rendersi pericolosi con Ogbonna, tre cartellini (Isla, Peluso e Chiellini) a testimoniare le difficoltà nel tenere a bada gli avversari. Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo. Bene la Juve che cerca la seconda rete della sicurezza, più coraggioso il Bologna che inserisce un attaccante (Cristaldo) per un terzino (Garics). Al 23esimo annullato giustamente un gol ad Asamoah per posizione di offside. Cinque minuti più tardi bravissimo il portiere Curci a negare il gol a Llorente mentre poi, sul capovolgimento di fronte, il tiro di Cristaldo si spegne a pochi centimetri dal palo. La partita è viva e le due squadre si sfidano a viso aperto: al 33esimo Curci alza sopra la traversa un bel tiro di Marchiso, poco dopo un colpo di testa di Morleo è di poco alto. Al 40esimo ancora Curci salva su Llorente, libero al tiro solitario in area. A chiudere i giochi una rete di Giorgio Chiellini, che inzucca al 44esimo su calcio d'angolo. Finisce così, è la settima vittoria consecutiva per i bianconeri, e il popolo bianconero è tripudio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cal.vi

    07 Dicembre 2013 - 12:12

    per me corrono troppo,......... hanno resuscitato cadaveri di giocatori che in spagna e in england camminavano parlavano di ritirarsi, qualcuno anche in italia e stato lasciato andar via. Ma una domanda sorge spontanea..... Agricola sta sempre con loro? Sai com'è? - Fu dimostrato che usavano il doping amministrativo. - Fu dimostrato che usavano il doping( Guariniello) - Fu dimostrato che corrompevano gli arbitri. - Fu dimostrato che hanno un allenatore che organizzava risulti. E' adesso possono pure andare in fuga.......dalla lealtà sportiva.

    Report

    Rispondi

blog