Cerca

Tre volte Wimbledon

Tennis, Boris Becker è il nuovo allenatore di Novak Djokovic

Il vecchio campione ha l'occasione per tornare sui campi dopo anni tra i tavoli di poker e la tv tedesca. Ma ha una protesi all'anca e il tempo non è stato clemente

Tennis, Boris Becker è il nuovo allenatore di Novak Djokovic

Sarà Boris Becker a trasfondere la propria classe nell'attuale numero due del tennis internazionale, o piuttosto Novak Djokovic ad aiutare il vecchio campione a rimettersi in forma? Già, il sodalizio nato tra il tedesco (classe 1967, assoluto protagonista tra il 1985 e il 1996) e il serbo (vent'anni più giovane, numero due nel ranking Atp) si annuncia a doppio binario. Becker, invecchiato precocemente e fresco della partecipazione a uno show televisivo in Germania, è il nuovo allenatore del venticinquenne tennista di Belgrado: dall'alto dei suoi tre Wimbledon vinti, il tedesco ne ha da dirne. "Sono felice di lavorare con Boris - ha dichiarato Djokovic -. Sono certo che la sua grande conoscenza del tennis e la sua esperienza mi aiuteranno a vincere i maggiori tornei". Ma è probabile che rientrare nel grande tennis diventa è per Becker l'occasione per rimettersi in carreggiata.

Sbandate - Dopo aver appeso la racchetta al chiodo, Becker ha lavorato come commentatore di eventi sportivi per le tv di mezzo mondo. Ma adesso, appesantito e ingrigito (oltre che gravato da un'operazione all'anca). Negli ultimi anni si è dato al poker professionistico e alla promozione dei siti di scommesse online, fino alla partecipazione allo show televisivo. Finalmente ha l'occasione per rimettere piede su un rettangolo di terreno rosso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog