Cerca

Giallo online

Derby di Milano, il prefetto sospende la squalifica della Nord. Anzi no

Sul web rimbalza l'indiscrezione: per ragioni di ordine pubblico riapre il settore nerazzurro. Ma l'ufficialità non arriva...

1
Derby di Milano, il prefetto sospende la squalifica della Nord. Anzi no

Il prefetto di Milano sospende la squalifica della Curva Nord dell'Inter. La notizia trapela sul web: in vista della stracittadina del capoluogo lombardo, i tifosi minacciano proteste congiunte e le autorità cittadine riaprono il settore della Beneamata per evitare brutte sorprese. Anzi no: non c'è nulla di ufficiale, il prefetto smentisce, la Nord rimane chiusa. Assume le tinte del giallo il destino del derby della Madonnina: con o senza pubblico di fede nerazzurra? Nel frattempo, la Beneamata ha presentato ricorso contro la decisione del giudice sportivo, che si esprimerà domani.

Lo scenario - Secondo alcune ricostruzioni, il timore concreto del prefetto è che i gruppi organizzati delle due curve si possano saldare in una protesta congiunta. In altri termini: dieci o quindicimila ultras delle due curve che manifestano insieme contro la giustizia sportiva, mentre all'interno del Meazza si disputa il derby nello scenario di uno stadio semivuoto. L'eventualità, allora, è che la chiusura della curva Nord sia sospesa per un turno, e fatta slittare ai due incontri casalinghi successivi dell'Inter (contro Chievo Verona il 13 gennaio e il Catania il 26 gennaio).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cal.vi

    20 Dicembre 2013 - 11:11

    certo che saranno i tifosi delle due compagine a fare casino fuori lo stadio: allora 3 punti di penalizzazione ad entrambe la squadre, e partite a porte chiuse per entrambe per un paio di turni, così vedi come corrono ...i tifosi.

    Report

    Rispondi

media