Cerca

Iniziativa della Fondazione Veneto Banca

Juve, ogni rigore sarà a fin di bene

Dal 2014 ogni tiro dal dischetto per (e contro) i bianconeri varrà migliaia di euro per un ospedale di Vicenza. I "cascatori" diverranno benemeriti?

Juve, ogni rigore sarà a fin di bene

"A pensare male, spesso ci si azzecca" diceva l'ex senatore a vita Giulio Andreotti col suo immarcescibile cinismo. E così, non saranno in pochi coloro che alzeranno il sopracciglio (ma non per un tic come Ancelotti) a leggere che dal gennaio 2014 ogni rigore fischiato in una partita che avrà per protagonista la Juventus varrà alcune migliaia di euro in beneficienza. L'iniziativa voluta dalla Fondazione Veneto Banca è sicuramente lodevole, perchè prevede che i soldi così raccolti vadano al reparto di nefrologia dell'ospedale San Bortolo di Vicenza. Ma si sa, il calcio è il calcio, il tifo è il tifo e la Juve è la Juve: una delle squadre più discusse negli ultimi dieci anni per favori arbitrali presunti o accertati. Per questo, l'iniziativa farà discutere. Anche perchè il piatto-rigori dei bianconeri, in questa stagione, piange: solo due quelli concessi a favore in 16 partite di campionato, a fronte degli 11 del torneo 2012-2013 (38 partite). Vuoi vedere, pensano già i malpensanti, che con la scusa della beneficienza, pioveranno rigori a favore di Conte e dei suoi? Perchè, è vero che l'iniziativa benefica premia anche i rigori contro la vecchia signora. Ma la famosa "sudditanza psicologica" dove la vogliamo mettere?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gio43

    21 Dicembre 2013 - 16:04

    Ha dimenticato gli sfavori presunti o accertati

    Report

    Rispondi

blog