Cerca

La polemica

Calcio: Anelka nella bufera per la sua esultanza dopo un gol: "E' saluto nazista"

L'attaccante del West Bromwich Albion è nei guai per un gesto antisemita contro il West Ham. Lui si difende: "Una dedica speciale al comico Dieudonnè, mio amico"

Calcio: Anelka nella bufera per la sua esultanza dopo un gol: "E' saluto nazista"

Nicolas Anelka nella bufera per un'esultanza 'sospetta'. L'attaccante del West Bromwich Albion, autore di una doppietta nel 3-3 sul campo del West Ham, rischia di finire sotto inchiesta per un gesto che, secondo alcuni rappresentanti della comunità ebraica francese, sarebbe antisemita . Anelka si è portato la mano sinistra sul braccio destro eseguendo la cosiddetta 'quenelle', marchio di fabbrica del comico francese Dieudonne M'bala M'bala. Il gesto, secondo la comunità ebraica, rappresenta un saluto nazista invertito. Le proteste sono arrivate sino all'Eliseo e la carriera dell'artista rischia un brusco stop. Anelka, a quanto pare, avrebbe colto l'occasione per esprimere la propria solidarietà al comico. ''Il gesto è dedicato ad un comico francese che Nicolas conosce molto, molto bene. Tutto il resto sono solo chiacchiere, solo spazzatura'', ha detto Keith Downing, manager del West Brom, aggiungendo che Anelka ''è completamente sorpreso'' dal clamore della vicenda.

 

Il gesto antisemita di Anelka
Guarda il video su Liberotv

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog