Cerca

Calciomercato

Milan, Essien è vicinissimo: manca solo il sì del Chelsea

Gli agenti del centrocampista ghanese a Milano. Dovrebbe arrivare in prestito.

Milan, Essien è vicinissimo: manca solo il sì del Chelsea

Manca una settimana esatta alla chiusura del calciomercato, fissata per le ore 19 del 31 gennaio. Pochi, pochissimi i colpi degni di nota "piazzati" dalle società italiane fino a questo momento. Ma ci sono importanti novità all'orizzonte: il Milan sarebbe vicino all'acquisto di Michael Essien, forte centrocampista ghanese del Chelsea. Il giocatore, classe '82, è tornato a Londra ad inizio stagione (dopo il prestito di sei mesi al Real Madrid) ma fatica a trovare spazio nell'undici titolare e sembra destinato ad un ruolo da comprimario. Infatti, dopo l'acquisto di Matic - che i Blues hanno prelevato dal Benfica - le sue possibilità di giocare si sono ulteriormente ridotte ed Essien sembra intenzionato a cambiare aria.

"Zona Galliani" - L'amministratore delegato del Milan, da dirigente navigato, è sempre riuscito a piazzare colpi importanti negli ultimi giorni di mercato e anche quest'anno vorrebbe ripetersi, portando a Milano - e ragalando a Seedorf - un giocatore duttile e con tanta esperienza in campo internazionale. Il ghanese è il prescelto, l'obiettivo numero uno. Ha scartato le varie offerte che gli sono pervenute, non ultima quella del Galatasaray (lo voleva Mancini), e si appresta ad accettare la destinazione milanese. I suoi agenti sono a Milano per discutere con la società rossonera e sembra che sia stata già trovata l'intesa tra le parti, adesso si attende solamente l'ok da parte del Chelsea. La risposta dei londinesi dovrebbe arrivare a breve e nel frattempo i due club stanno cercando di definire la formula del trasferimento: il giocatore infatti guadagna 5 milioni di euro a stagione, una cifra troppo alta per le finanze di questo Milan. L'ipotesi più probabile è quindi quella di un prestito secco, con le società che stanno discutendo sulla divisione dello stipendio: il club meneghino, infatti, non vorrebbe sostenere l'intero ammontare dell'ingaggio e sta cercando di trovare un compromesso con il Chelsea. Galliani è comunque sicuro di riuscire a vincere le resistenze di Abramovich e spera di completare l'organico al più presto. Gli ottavi di Champions League si avvicinano e l'acquisto di Essien riporterebbe un po' di positività in un ambiente "stordito" dai deludenti risultati di questa stagione. E' il momento di cambiare marcia, in campo e sul mercato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog