Cerca

Le olimpiadi

Innerhofer argento in discesa libera: prima medagli azzurra a Sochi

L'italiano a soli 6 centesimi dall'oro: "Non potrei essere più felice". Delusione Bode Miller: è ottavo

Cristof Innerhofer

Cristof Innerhofer esulta al traguardo: argento olimpico

Prima medaglia olimpica per gli azzurri a Sochi: è di Cristof Innerhofer, secondo nella discesa libera e a soli 6 centesimi di secondo dall'oro, vinto dall'austriaco Mayer. Bronzo per il norvegese Jansrud. Delusione per Bode Miller, l'attesissimo discesista statunitense, solo ottavo. Settimo l'altro azzurro, Peter Fill. Per Innerhofer, 29enne di Brunico e portacolori delle Fiamme Gialle e iridato a Garmisch nel 2011 in superg, è il primo podio olimpico della carriera. Resta un pizzico di delusione per quei sei centesimi che gli hanno negato l'oro vinto in passato solo da Zeno Colò. "E' sempre stato un grande sogno per me vincere una medaglia alle Olimpiadi, quindi ancora non riesco a crederci", ha commentato a caldo l'azzurro. "Non so cosa pensare, avrei bisogno di molte ore per realizzare di aver vinto l'argento. Non potrei essere più felice", ha concluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog