Cerca

sport e diritti

Nicole Bonamino fa coming out: "Non mi nascondo più"

Portiere della nazionale di hockey, la sportiva ventiduenne dichiara di essere gay: "dobbiamo cambiare le cose"

Nicole Bonamino fa coming out: "Non mi nascondo più"

Dalle critiche contro le leggi omofobe della Russia di Putin si è poi passati ai fatti. Sono infatti numerosi in questi giorni i coming out degli sportivi di ogni nazione, che decidono di nascondersi più e di usare la loro notorietà per cercare di cambiare la situazione e puntare i riflettori sulla violazione dei diritti degli omosessuali; dopo Casey Stone, capitano della nazionale femminile britannica, adesso tocca alla nostra Nicole Bonamino, la ventiduenne portiere della nazionale di hockey su pattini a rotelle. 'Mi è sembrato importante portare la mia testimonianza contro i pregiudizi, viste le polemiche su Sochi: se non siamo noi a cambiare le cose, non cambieranno mai" afferma Nicole in un'intervista al sito Lexpop.it. "L'orientamento sessuale non cambia niente per un atleta e non dovrebbe nemmeno essere tema di discussione. Non c'è niente da nascondere, io non voglio farlo." Questi coming out, oltre ad un evidente segno di polemica nei confronti della politica di Putin, segnano una grande svolta nel mondo dello sport, che non è mai stato particolarmente tollerante nei confronti degli omosessuali.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog