Cerca

Lippi, batosta con il Brasile

"E' il momento peggiore"

Lippi, batosta con il Brasile

Una stangata. L'Italia è stata asfaltata con un duro 3-0 dal Brasile ed è eliminata dalla Confederations Cup. Adesso parla Marcello Lippi, allenatore della nazionale: “Non abbiamo dato una bella immagine, forse è il momento più brutto almeno da quando sono io ct. Prendiamo degli schiaffi e torniamo ha casa - ha detto l’allenatore azzurro - Ma la ricostruzione della nazionale è in corso. Io non avevo mai detto che era completata, e che questi sono i giocatori e con questi andiamo ai Mondiali”. Gli Usa invece hanno compiuto l’impresa battendo l’Egitto 3-0 e raggiungendo così la semifinale. La gara tra Italia e Brasile è rimasta equilibrata solo per 37', più per la sfortuna dei brasiliani, che hanno preso due pali, che per la bravura degli azzurri. Il Brasile ha dettato i ritmi di gioco e l’Italia ha subito. Poi la Seleçao si è svagliata ed ha insaccato tre gol in otto minuti: doppietta di Luis Fabiano (37' e 43') e autogol di Dossena (45') su passaggio filtrante di Robinho.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nellosilvia

    24 Giugno 2009 - 13:01

    Mai vista una nazionale cosi brutta.Una sofferenza atroce ci hanno umiliato.In particolare Lucio si è voltato verso Rossi e lo guardava come per dirgli ma chi sei?Inoltre quel che fa piu rabbia è che doveva sprimentare una nazionale molto più sperimentale.

    Report

    Rispondi

  • gasparotto

    22 Giugno 2009 - 14:02

    Che squallore, una squadra di mentecatti ex campioni del mondo per una culata grandiosa ed irripetibile, propiziata dalla capocciata di Materazzi(che fine ha fatto?).Il Brasile che avrebbe potuto tagliarci la strada , fu sconfitto dalla Francia e non da noi. Lippi ha detto che questa non è l'Italia, ma allora che cosa è andato a fare in Sud Africa , a fare la figura barbina che ha fatto? E non è detto che sia stato il solo Brasile a castigarci, che potrebbe anche starci con onore data la valenza dei carioca, ma quello che fa male la figuraccia contro l'Egitto e le avvisaglie percepite durante la partita con l'insignificante Nuova Zelanda. Tony patetico,Zambrotta con le gambe da cavallerizzo,Chiellini figuraccia, Cannavaro inutile,Iaquinta un povero cristo,Dossena poveraccio,Pirlo irriconoscibile,Camoranesi con quel toupet da finocchio, De Rossi o lui o un pupazzo stessa cosa,Pepe ma chi è 'sto Pepe? etc etc . Lippi poi, irritante specie quando glissa le domande dei cronisti e scappa via, come se non dovesse rendere conto agli sportivi italiani. Se n'era andato con tutti gli onori, perchè è tornato a fare la figura del peracottaro? Se questa è l'Italia siamo messi male. Aridatece er Donadoni.

    Report

    Rispondi

  • angelo.Mandara

    22 Giugno 2009 - 14:02

    ...E finalmente arrivò per il Brasile la partitella "d'allenamento" con l'Italia...che non gli riuscì in "Spagna '82" !! Per l'Italia, invece, dopo Donadoni,urge altro avvicendamento ...e urgente. In sintesi,...penso che la grande fortuna di Lippi sia iniziata con il suo arrivo alla Juventus e dopo anni di gloria ...societaria, "catapultato" nel fortunosissimo giro Mondiale dellaNazionale..vinto "ingrassando"il suo già ricco carniere. Juve e Mondiale...uguale vento in poppa !!! Ma ora augurabile ritorno al mare,..non dimenticando l'ultimo "pacco" in cui avrebbe "indotto" la Juve a riprendersi Cannavaro, per consolidare così il coordinamento del "pacchetto" difensivo della Nazionale stessa (prova ne sia...ancora l'ultima "pietosa" contro il Brasile). Già...la presunta "supponenza" vincente di Lippi s'è persa nella grande confusione di "valori" messi in campo. Per uscire dal girone Sudafricano...serviva perdere 3 - 0...ci siamo riusciti! Dopo la sconfitta con l'Egitto... senza scusanti, l'ultima sconfitta ...irritante, questa per le esatte dimensioni (...da un Brasile, al limite "dell'ingratitudine"). Le stesse inquadrature TV su Lippi (preoccupato ? dimesso o dismesso ?) con l'apparenza di chi sembra piuttosto aver portato la squadra "Mondiale" a farpasserella anche in SudAfrica. Ma Lippi avrebbe ancora incentivi di nuovi successi dopo aver vinto tutto o piuttosto far posto ad altro valido che può avere molta più "fame"?? Saluti. Angelo Mandara

    Report

    Rispondi

blog