Cerca

Calcio, la Germania Under21

sale sul tetto d'Europa

Calcio, la Germania Under21
I campioni d’Europa under 21 sono i tedeschi, proprio quelli che hanno eliminato gli azzurri di Casiraghi. Quattro gol, tanta forza e una solidità impressionante. Una Germania completamente diversa rispetto a quella fortunata e vittoriosa di misura contro l'Italia. Alla fine i tedeschi fanno quaterna contro una formazione inglese mai pericolosa. Protagonista della serata, nella finale dell'Europeo Under 21 giocata questa sera a Malmoe in Svezia, l'attaccante di proprietà del Bayern in prestito al Duisburg Sandro Wagner con una doppietta ed un finale di partita da applausi. All'inizio del match è però l'Inghilterra a farsi più pericolosa, mentre la Germania è molto abbottonata e pronta a ripartire in contropiede. Walcott cerca di accendersi ma prima non trova il bersaglio da posizione defilata, e poi viene fermato da un grande tackle di Mats Hummels schierato dal tecnico Hrubesch davanti alla difesa. Ai tedeschi bastano poco più di venti minuti per indirizzare la partita nella direzione voluta, ossia la conquista del primo titolo di categoria per coronare una stagione da ricordare: negli ultimi undici mesi i tedeschi hanno vinto gli Europei anche con le nazionali Under 19 e Under 17. Col passare dei minuti la Germania inizia ad affacciarsi dalle parti di Loach e al 23' passa. Özil trova spazio tra le linee e pennella per il taglio di Gonzalo Castro. Tocco sotto sull'uscita del portiere inglese: è l'1-0. L'Inghilterra prova a rispondere soprattutto con l'attivissimo Milner, ma la difesa tedesca regge a dovere fino alla fine del primo tempo. Si ricomincia e le speranze inglesi di riappropriarsi del match si spengono quasi subito: Özil calcia una punizione dalla distanza, il tiro è forte ma non irresistibile, l'intervento del portiere inglese Loach è da dimenticare e il pallone entra in rete. L'Inghilterra prova a reagire ma non va oltre una traversa scheggiata da fuori area da un forte tiro di Lee Cattermole. E' solo un lampo per i ragazzini inglesi che diventano piccoli piccoli quando i tedeschi tornano a suonare la carica con Wagner: l'attaccante del Duisburg prima sbaglia un gol già fatto ad un quarto d'ora dalla fine ma poi si rifà con gli interessi firmando una doppietta da applausi che consacra la nazionale Under 21 di Germania per la prima volta campione d'Europa. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog