Cerca

Furto in casa Macheda

Pronta la strigliata di Ferguson

Furto in casa Macheda
Brutta disavventura per Federico Macheda, giovane promessa del Manchester United: stando a quanto racconta il Daly Mirror, due uomini, coperti da un passamontagna, avrebbero fatto irruzione nella proprietà e portato via un orologio di Kiko del valore di oltre 23mila euro, oltre a denaro contante e ad altri gioielli. Non solo. Durante il raid, un amico del giocatore sarebbe stato colpito da una bottiglia e ha riportato delle leggere ferite, medicategli in ospedale. Secondo la polizia, che ha risposto alla chiamata di emergenza da casa Macheda alle 3.40 del mattino ma non ha voluto confermare la circostanza secondo la quale i due ladri avessero dei coltelli, la rapina potrebbe essere legata a un litigio avvenuto poco prima, all’esterno dell’esclusivo Circle Bar di Manchester, nel momento in cui Kiko e il suo amico lasciavano il locale.

La rabbia di sir alex— E mentre le indagini proseguono (ieri il padre di Federico, Pasquale, è stato visto chiudere con un lucchetto i cancelli della proprietà, ma non ha voluto rilasciare commenti sulla rapina), per Macheda il brutto potrebbe però arrivare ora, sotto forma di una delle famose “lavate di capo” di Sir Alex Ferguson che, rivela il tabloid, non avrebbe preso proprio benissimo la notizia che il suo pupillo fosse in giro per locali. “Noi abbiamo grandi speranze per Kiko – ha detto una fonte anonima del club – e storie come questa non sono affatto buone”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog