Cerca

Nuoto, fari puntati su Alessia Filippi

La Pellegrini d'oro segna un altro record

Nuoto, fari puntati su Alessia Filippi
Ieri l'oro di Federica Pellegrini nei mondiali di nuoto, oggi fari puntati su Alessia Filippi: la romana è infatti impegnata nei 1500 stile libero donne, assieme all'altra italiana Rita Caramignoli. In vasca nei 100 rana Chiara Boggiatto e Ilaria Scarcella, mentre per gli uomini Emiliano Brembilla e Gianluca Maglia sono impegnati nei 200 stile libero; Damiano Lestingi e Mirco Di Tora, invece, disputeranno i 100 dorso. Oggi in scena anche il Setterosa impegnato con la Cina nella semifinale per il 9o posto.

Oro della Pellegrini - Federica Pellegrini ha vinto domenica i 400 stile libero dei Mondiali sfondando il muro dei 4 minuti. Un’impresa storica. Federica ha nuotato in 3’59"15, migliorando nettamente il primato di 4’00"41 che aveva stabilito a Pescara il 27 giugno scorso durante i Giochi del Mediterraneo. Quel muro era stato rotto dallo statunitense Rick DeMont nei Mondiali di Belgrado 36 anni fa. Dopo 36 anni Federica lo ha uguagliato. Federica Pellegrini, che al mattino era stata la migliore in batteria, ha fatto gara di testa. Ha tenuto a bada le temibili inglesi Jackson e Adlington, distribuendo benissimo lo sforzo: ha segnato 58"66 ai cento, 1’59"42 a metà gara, 2’59"93 ai 300 e ha chiuso con un ultimo cento da 59"22. Ha toccato con tre metri sulla Jackson, 4’00"60, che era seguita da vicino dalla Adlington, 4’00"79. Le altre erano lontanissime.

L’ansia prima del record — "Ne ho passate di tutti i colori in questi giorni, a un certo punto pensavo proprio di avere perso la speranza - le sue parole a caldo a fine gara. Oggi pomeriggio pensavo di avere la febbre, per fortuna l'acqua fredda della vasca me l'ha fatta calare. E' una gara davvero difficile, più mentalmente che fisicamente per me. Sono contento di avercela fatta, specie sotto i quattro minuti. Ti puoi allenare benissimo tutto l'anno, ma se non arrivi al 100% di testa non ce la fai". Per l’Italia è la seconda medaglia d’oro conquistata ai Mondiali da una nuotatrice italiana, dopo la vittoria di Novella Calligaris sugli 800 nella prima edizione a Belgrado nel 1973.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog