Cerca

Nuoto, Pellegrini strepitosa

Oro e record nei 200 sl

Nuoto, Pellegrini strepitosa
Federica Pellegrini è sempre più super: sotto il cielo di Roma ha messo a segno la seconda impresa dei suoi Mondiali di nuoto, conquistando l’oro nei 200 sl e piazzando un nuovo record del mondo. Sì, senza dubbio questi sono i suoi Mondiali: la veneta ha dominato la finale e ha migliorato il suo primato (1'53"67) che risaliva alla semifinale di 24 ore prima: dopo essere passata dietro alla prima virata, Fede è uscita alla grande è ha chiuso con uno spettacolare 1'52"98.
“Ho pianto anche oggi, un quarto d'ora prima di fare la gara”, ha svelato a caldo. “Mi sento stanca, un po' di debolezza dopo così tante gare. Mi sorprendo, mi sorprendo di me stessa, avrei firmato se me l'avessero detto perché pensavo di fare al massimo un decimo meno di ieri. Domani metterò anima e corpo per la staffetta, ma per quest'anno le mie gare singolo finiscono qui. Non riesco mai a esultare come vorrei, ma forse non è nel mio carattere”.
Per l'Italia è il quarto successo della rassegna continentale dopo quelli di Valerio Cleri (25 km di fondo), Federica Pellegrini (400 sl) e Alessia Filippi (1500 sl).
Niente da fare invece per Filippo Magnini che nelle semifinali dei 100 sl non va oltre i 48"04 (migliorando di 7 centesimi il suo primato nazionale) e con il nono tempo potrà fare solo da spettatore quando Bernard, Nystrad e gli altri big della specialità si contenderanno l'oro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog