Cerca

La Pennetta vince ancora

L'ultimo ostacolo è la Williams

La Pennetta vince ancora
 Flavia Pennetta continua la sua ascesa verso la top ten mondiale. Nel secondo turno del torneo di Cincinnati, due milioni di montepremi sul cemento, ha demolito in due set (6-2 6-4) l'ungherese Agnes Szavay, numero 33 del ranking mondiale. La brindisina ha portato a casa la partita in 100 minuti esatti. Per l'azzurra, che non perde dall'11 luglio scorso quando fu superata nelle semifinali di Bastad dalla danese Caroline Wozniacki per 6-3 4-6 6-2, si tratta del 13° successo consecutivo (5 a Palermo, 6 a Los Angeles e 2 a Cincinnati).

Un muro – Di fronte alla nostra atleta ora si para un muro che si chiama Venus Williams, un muro che se valicato vale - grazie alla sconfitte di Ivanovic e Radwanska, uno storico e sensazionale ingresso tra le Top ten. Il bilancio dei confronti diretti con Venus è in perfetta parità: 3 vittorie a testa. Flavia ha battuto l'ex numero 1 del mondo nel 2007 sul cemento di Bangkok, nel 2008 sul sintetico indoor di Mosca e sulla terra del Roland Garros. Venus invece ha avuto la meglio nel 2007 a Seul, nel 2008 a Zurigo e quest'anno nella finale di Acapulco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog