Cerca

Moto, Valentino vince ancora

Nella 250 trionfa Simoncelli

Moto, Valentino vince ancora
 Era partito male e il ‘dottore’ gli ha dato una lezione. La sfida di oggi al moto Gp della Repubblica Ceca è stata vinta da Valentino Rossi. Jorge Lorenzo, con il quale il ‘dottore’ aveva in ballo la sfida per il titolo mondiale, è caduto a cinque giri dalla fine in sostanza ‘consegnando’ il mondiale a Rossi che adesso è a 212 punti. A sei gare dalla fine e con un vantaggio di 50 punti sul secondo, il suo compagno Lorenzo. Il 'dottore’, in sella alla sua Yamaha, ha trionfato sul tracciato di Brno precedendo la Honda Repsol dello spagnolo Dani Pedrosa e la Honda Gresini dell'iberico Toni Elias. Il catalano oggi è caduto, dopo essere partito lento, compromettendo le residue chance di contendere il titolo iridato al campione in carica.

250 - Marco Simoncelli, campione del mondo in carica della 250 su Gilera, ha vinto il Gp della Repubblica Ceca. Al secondo posto Mattia Pasini (Aprilia), mentre la terza piazza va allo spagnolo Alvaro Bautista (Aprilia). Il mondiale vede in testa ancora il giapponese Hiroshi Aoyama (Honda) con 172 punti, mentre lo spagnolo Bautista (Aprilia) è secondo con 160 punti, Marco Simoncelli (Gilera) terzo con 140 punti. Figuraccia di Alvaro Bautista dopo il Gp della Repubblica Ceca. Il pilota spagnolo, terzo nella gara della classe 250, ha provato a festeggiare il piazzamento illustre con un'impennata. L'iberico però ha perso il controllo della sua Aprilia ed è caduto, fortunatamente senza conseguenze. La moto ha subito danni rilevanti. “Sembro uno che guida per strada e che non sa impennare...”, commenta il centauro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog