Cerca

Lippi: "Valutare l'ipotesi

di vaccinare tutti i calciatori"

Lippi: "Valutare l'ipotesi
"Si sta valutando l'ipotesi di vaccinare i giocatori di tutte le squadre di calcio contro l'influenza A; infatti è soprattutto la contagiosità fortissima di questa influenza che ci preoccupa". Lo ha detto Marcello Lippi, commissario tecnico della Nazionale italiana di calcio, a margine del Festival del Salute in corso a Viareggio. "Abbiamo parlato con il responsabile dello staff medico, il professor Castellacci - ha detto Lippi - e abbiamo valutato soprattutto non tanto la pericolosità di questa influenza in se stessa per i soggetti sani, quanto la sua contagiosità fortissima". Quindi, ha annunciato Lippi, "può darsi che si prendano dei provvedimenti riguardo la vaccinazione di tutti i calciatori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andreaanzani

    25 Settembre 2009 - 14:02

    ... questo arrogante pallone gonfiato! Ad esempio la convocazione di Antonio Cassano.

    Report

    Rispondi

  • lui49

    25 Settembre 2009 - 13:01

    niente da obiettare.....semprechè venga fatto col vaccino che rimarrà disponibile dopo che lo stesso sarà stato somministrato al resto della popolazione. I suoi calciatori, mi consenta, come interesse primario stanno a zero.

    Report

    Rispondi

blog