Cerca

F1, la Toyota medita l'addio

"Servono troppi soldi"

F1, la Toyota medita l'addio

La Toyota potrebbe dire addio alla Formula 1. È quanto prospettato in una conferenza stampa a Tokyo dal team principal Tadashi Yamashina. "Bisogna tornare a una Formula 1 dove non servano troppi soldi - ha detto Yamashina. - Dovremo esaminare diverse questioni avendo a mente i legami con la società madre". Il team nipponico, che ha però sede a Colonia, starebbe mettendo in dubbio la propria presenza nel circus il prossimo anno (nonostante un accordo già siglato con la Fia per il 2010) anche in base alla valutazione che, dal suo debutto in Formula 1 avvenuto nel 2002, non ha ancora vinto un Gran Premio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog