Cerca

Arriva la ‘cioccoauto’ da corsa

A 'tavoletta' fino a 270 km/h

Arriva la ‘cioccoauto’ da corsa
Arriva una nuova auto da corsa destinata a far impazzire tutti i bambini del pianeta. È la World first racing, ossia la prima autovettura, costruita quasi esclusivamente con materiale di origine vegetale che funziona con il cioccolato. Come ha rivela il sito di Panorama, l’idea è dell’ingegnere meccanico Kerry Kirwan che è riuscito ad immaginarsi un’automobile da corsa con materiali reperibili in natura. Il volante, ad esempio, è costituito di fibre di cellulosa estratte dalle carote, il lubrificante è un olio vegetale e il sedile è composto di olio di soia e fibre di lino. Ma la cosa più incredibile è che il carburante usato per alimentare il motore è ricavato dagli scarti della produzione industriale di cioccolato. La dolce miscela, inoltre, non condiziona le prestazioni della vettura. Infatti, questa fantastica ‘cioccoauto’ raggiunge i 100 Km all’ora in 2,5 secondi e sfiora  una velocità massima di 220 Km/h, anche se per Kirwan potrebbe arrivare addirittura a 270. La World First non sarà solo un prototipo ma correrà nel Campionato di Formula 3 inglese, l’unico al mondo ad aver accettato la partecipazione di auto alimentate da biodiesel. Il debutto in gara avverrà il 17 ottobre. Per seguire le gesta della macchina di Willy Wonka: www.worldfirstracing.co.uk .

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog