Cerca

Calcio. Real umiliato:

galattici sconfitti 4-0

Calcio. Real umiliato:
Una sconfitta umiliante e che entra nella storia del Real Madrid. Ieri i 'blancos', privi di Cristiano Ronaldo, Kakà, Sergio Ramos, Xabi Alonso e Casillas, hanno perso 4-0 in casa dell'Alcorcon, club che milita nella serie C spagnola, in un match valido per i sedicesimi di finale di Coppa del Re. Un'umiliazione che complica ancor di più la vita di Manuel Pellegrini, tecnico sempre più a rischio. Il dg del Real, Jorge Valdano, ha chiesto "perdono al popolo madridista, ma la posizione di Pellegrini non cambia, è la stessa che c'era prima di questa partita. Dobbiamo uscirne con professionalità, è stata una notte triste, ma siamo convinti che supereremo questo momento difficile. Non è l'ora di parlare di esoneri, serve umiltà e lavoro". Da Valdano a Pellegrini che non ha problemi a parlare di "vergogna. Non mi spiego quello che è successo, dobbiamo prenderci le nostre responsabilità e andare avanti. Esonero? Non è una domanda da fare a me - spiega l'ex tecnico del Villarreal -, ma di sicuro non ho nessuna intenzione di dimettermi, dobbiamo reagire e lo afremo lavorando sul campo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ghorio

    28 Ottobre 2009 - 14:02

    Ancora una volta nel calcio non conviene fare pronostici. Certo che per i critici che continuano a parlare e scrivere di Real Madrid galattico, bisogna che facciano un aggiornamento di linguaggio, anche se i vari Kakà e Cristiano Ronaldo, non hanno giocato in questa partita. Certo è che questi nuovi campioni, pagati in modo scadaloso, non sono certo degni di sciogliere i calzari ai vecchi campioni del Real fine anni 50 e inizio anni 60. Giovanni Attinà

    Report

    Rispondi

blog