Cerca

Champions, ecco i sorteggi

Tv, niente accordo con la Rai

Champions, ecco i sorteggi
I giochi sono fatti, almeno per quanto riguarda i gironi. La Champions League è pronta a partire e per Roma e Juventus si prospetta una prima fase da adrenalina e tensione. I giallorossi nel girone A dovranno vedersela con il Chelsea, il Bordeaux e il Cluj, formazione rumena che non fa paura a differenza delle altre, inglesi primi fra tutti. La Juve al suo ritorno tra le grandi d’Europa dovrà vedersela, nel girone H, con il Real Madrid e lo Zenit San Pietroburgo, vincitore della passata coppa Uefa, infine il Bate Borisov, formazione bielorussa. L’Inter pesca il Werder Brema, il Panathinaikos e l’Anorthosis Famagosta. La Fiorentina dovrà vedersela con il Lione, il Bayern Monaco dell’ex Luca Toni e la Steaua Bucarest. Si inizia il 16 settembre, le prime due si qualificano agli ottavi di finale, la terza di ogni girone va in coppa Uefa.
Diritti tv – Niente accordo tra Rai e Lega calcio per la cessione dei diritti in chiaro del calcio. "E' stata fumata nera", ha detto il presidente della Lega Calcio Antonio Matarrese e ha spiegato che la richiesta era di 50 milioni e che l'intesa è sfumata per 6 milioni e mezzo di euro. Nel lasciare viale Mazzini, Matarrese si è detto dispiaciuto “perchè ci siamo impegnati tanto, ma non siamo riusciti a trovare un accordo, nonostante ci fossimo quasi arrivati”. Niente gol in chiaro quindi almeno per la prima di campionato, che sarà invece visibile solo sul digitale terrestre e Sky. Per quanto riguarda il campionato di Serie B, gli accordi sono già stati raggiunti con il digitale terrestre de La 7 e Sky Sport.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog