Cerca

Si accendono i motori

per la Silver Flag 2008

Si accendono i motori
Prende il via domani la tredicesima edizione della Silver Flag, l’appuntamento per i collezionisti di auto d’epoca in provincia di Piacenza. Tre cronoscalate sul tratto di strada che dal borgo medievale di Castell’Arquato porta a Vernasca, transitando anche per il paese di Lugagnano. 185 signore della strada che dopo un primo tratto di rettilineo interrotto da alcune gincane, affronteranno i tornanti della collina piacentina, in un concerto di motori che risuonerà nella val d’Arda fino a domenica. Il programma prevede infatti due prove non competitive nella giornata di sabato ed un terza domenica mattina.
L’edizione di quest’anno si segnala per la presenza di alcune vetture della casa inglese Lola che quest’anno festeggia il cinquantesimo anniversario dalla fondazione. 13 auto raccolte in tutta Europa, una delle quali proveniente proprio dalla casa madre, la stessa che Jackie Stweart pilotò ad Indianapolis nel 1966. Con il contributo del Museo storico Alfa Romeo non mancheranno le tipo P3 e la P2 Gran premio, a trent’anni dall’ultima volta in cui il suo motore si fece sentire in Italia.
Una manifestazione che ha eco internazionale, con partecipanti anche dall’Australia e un’alta presenza di inglesi e tedeschi, oltre alla maggioranza di cultori italiani.
Nell’anno in cui è stato rilanciato il marchio Abarth, ecco che domani sulla linea di partenza si presenteranno alcuni esemplari delle prime auto prodotte in assoluto dalla casa fondata dall’ingegnere Carlo, come la Abarth 207 Spyder corsa, anno 1955. E ancora, modelli di Formula 1, come la Ferrari che fu di Niki Lauda. E poi Mercedes, Porsche, Lotus, Jaguar, Maserati, McLaren e Bentley.
Dieci le categorie che sfileranno: oltre alle vetture apripista, ecco le vetture turismo, gran turismo, il gruppo Lola 50° anniversario, le vetture sport, sport prototipo, sport 2000 “Le regine delle salite”, monoposto motore anteriore e posteriore e le vetture anteguerra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog