Cerca

Milan a cinque stelle. Balotelli stende i Veronesi

La Juve salva Ferrara

Milan a cinque stelle. Balotelli stende i Veronesi
Il calcio di ieri, non crea problemi all’Inter che supera 1-0 il Chievo che si aggiudica il titolo di campione di inverno. All'Inter risponde la Juve che riesce a battere il Parma per 2-1 al Tardini. Nel posticipo domina il Milan che con il ritorno di Beckham, più tanto lavoro post-natalizio ritorna quello di una volta.



Milan - Il Diavolo torna scintillante che travolge 5 a 2 il Genoa, mantenendo -8 dall’Inter, ma sorpassando i bianconeri della Juventus. Dopo aver fallito un rigore con Dinho al 12', parato da Amelia, l'undici di Leo, sotto per il gol di Sculli, rimonta grazie a Dinho con il rigore al 32' e T. Silva al 38'. Nella ripresa doppietta di Borriello al 48' e al 60', gol su rigore di Huntelaar e 5-2 di Suazo.



Inter - La Befana non fa scherzi all'Inter, che esce con i tre punti dall'insolito anticipo di mezzogiorno della 18.a giornata di Serie A. Al "Bentegodi" i nerazzurri superano 1-0 il Chievo grazie a un gol di Balotelli al 12'. Una rete nata in contropiede, mentre i gialloblu stavano protestando per la caduta in area di Pellissier dopo un contatto con Cordoba. Nella ripresa la squadra di Di Carlo sfiora il pari con Abbruscato, ma l'Inter tiene bene. Brutta sorpresa per il campo: le cui condizioni sono davvero pessime. Anche per questo le due squadre si affrontano in una battaglia ricca di falli, anche duri.



Juventus - La delicata trasferta di Parma si riflette per la Juventus in un successo fondamentale soprattutto per il destino di Ciro Ferrara, la cui panchina diventa un po’ più solida. I bianconeri hanno vinto per 2-1 una gara non bella, molto combattuta e risolta da un autogol, al 39' del primo tempo, di Castellini. In precedenza, vantaggio-lampo su azione d'angolo di Salihamidzic (3') e momentaneo pareggio di Amoruso al 25'. Juve in dieci dal 74' per l'espulsione di Caceres.




Tabellini:

Milan - Genoa 5-2
Milan (4-3-3): Dida 6; Abate 6, Nesta 7, T. Silva 7, Antonini 6,5; Gattuso 6, Pirlo 6 (20' st Flamini 6), Ambrosini 8; Beckham 6,5 (31' st Jankulovski sv), Borriello 8 (21' st Huntelaar 6), Ronaldinho 7. A disposizione: Storari, Kaladze, Favalli, Inzaghi. All.: Leonardo
Genoa (4-5-1): Amelia 6,5; M. Rossi 5, Biava 5, Moretti 6 (37' Modesto 5,5), Criscito 5,5; Palacio 6, Mesto 6 (16' st Zapater 6), Milanetto 6,5, Juric 6, Sculli 6,5; Suazo 6 (36' st Crespo sv). A disposizione: Scarpi, Tomovic, Fatic, Esposito, Modesto. All.: Gasperini
Arbitro: Orsato
Marcatori: 25' Sculli, 34' st Suazo (G), 32' rig. Ronaldinho, 38' T. Silva, 3' st e 15' st Borriello, 29' st rig. Huntelaar (M)
Ammoniti: Amelia, M. Rossi, Juric (G), Ambrosini, Borriello (M)
Espulsi: nessuno
Note: Ronaldinho si è fatto parare un rigore da Amelia al 12'



Chievo-Inter 0-1
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino 6,5; Sardo 5,5, Mandelli 5,5, Yepes 6,5, Mantovani 6; Luciano 5,5 (40' st Granoche sv), Rigoni 6, Marcolini 5,5; Bentivoglio 5 (15' st Pinzi 5,5); Pellissier 5,5, Bogdani 5 (15' st Abbruscato 5,5). A disposizione: Squizzi, Morero, Frey, Ariatti. All. Di Carlo
Inter (4-2-3-1): Julio Cesar 6; Maicon 6, Cordoba 6,5, Lucio 6,5, Chivu 6 (3' st Materazzi 6); J.Zanetti 6, Vieira 6; Pandev 6,5 (22' st Quaresma 5,5), Sneijder 6,5, Balotelli 7 (43' st Arnautovic sv); Milito 5. A disposizione: Toldo, Donati, Stevanovic, Crisetig. All. Mourinho
Arbitro: Pierpaoli
Marcatori: 12' Balotelli (I)
Ammoniti: 5' Chivu (I), 33' Balotelli (I), 40' Vieira (I), 14' st Sardo (C), 18' st Marcolini (C), 24' st Cordoba (I), 30' st Pellissier (C), 32' st Quaresma (I), 47' st Maicon (I)
Espulsi: -


Parma-Juventus 1-2
Marcatori: 3' pt Salihamidzic (J); 25' pt Amoruso (P); 39' pt autogol Castellini (P)
Parma (3-5-2): Mirante 6; Dellafiore 6,5, Panucci 6, Zaccardo 6; D.Zenoni 6,5, Dzemaili 6, Morrone 6, Galloppa 5,5 (36' st Paloschi sv), Castellini 5 (21' st Bojinov 5,5); Biabiany 6,5, Amoruso 7. A disposizione: Pavarini, Antonelli, Lunardini, Budel, Lanzafame. All.: Guidolin.
Juventus (4-4-1-1): Manninger 6,5; Caceres 5, Legrottaglie 5, Chiellini 7, Grosso 5; Salihamidzic 6,5 (34' st De Ceglie sv), Poulsen 6, Melo 5,5, Marchisio 6; Diego 6(29' st Grygera 6); Trezeguet sv (22' pt Amauri 5,5). A disposizione: Chimenti, Tiago, Giovinco, Del Piero. All.: Ferrara.
Arbitro: Rizzoli
Ammoniti: Marchisio (J), Melo (J), Grosso (J), Morrone (P), Dellafiore (P)
Espulso: 28' st Caceres (J) per doppia ammonizione

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • apeare

    07 Gennaio 2010 - 17:05

    sarebbe meglio che stesse più attenta la difesa

    Report

    Rispondi

blog