Cerca

Paura dell'aereo, calciatore dell'Amburgo non torna

Paolo Guerrero, attaccante 26enne, non riesce a lasciare il Perù per tornare in Germania

Paura dell'aereo, calciatore dell'Amburgo non torna
"Ho paura di volare, non torno." Paolo Guerrero, non riesce a lasciare il Perù per tornare in Germania. La Bundesliga è ricominciata da 2 giornate dopo la pausa invernale ma la punta 26enne, ferma per un grave infortunio, non è tornata alla base.

Guerrero, a quanto pare, non riesce a salire sull'aereo che dovrebbe riportarlo in Germania. I tre tentativi di varcare il portellone sono naufragati e il club anseatico ha deciso di verificare direttamente la situazione. “Abbiamo mandato il nostro team manager, Marinus Bester, per farsi un'idea. Paolo è disposto a fare un quarto tentativo”, spiega Joern Wolf, portavoce dell'Amburgo. Il giocatore ha provato ad imbarcarsi per 3 volte in 5 giorni. Lunedì si è fatto accompagnare dal fratello, Julio Rivera: tentativo fallito. Ha provato a portare con sé la madre, la signora Petronila Gonzalez: niente da fare. Venerdì ha coinvolto anche la fidanzata Talia Echecopar: nuovo attacco di panico e nuovo ritorno a casa. Guerrero sta cercando di porre rimedio alla situazione e si è affidato alle cure di uno psicologo.

L'Amburgo sta esaminando soluzioni alternative, ma un viaggio in nave dal Perù alla Germania appare un'ipotesi priva di ogni fondamento: servirebbero 3 settimane, nelle quali Guerrero non potrebbe svolgere la necessaria rieducazione. Il club tedesco, intanto, ha ingaggiato il centravanti olandese Ruud van Nistelrooy e difficilmente sarà disposto a soddisfare le richieste di Guerrero, che è vincolato da un contratto in scadenza al termine della stagione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog