Cerca

Pacca sulla spalla contro il razzismo

Lo chiede ai ct Renzo Ulivieri

Pacca sulla spalla contro il razzismo
Il presidente dell'associazione allenatori, Renzo Ulivieri, chiede ai ct una pacca sulla spalla o un altro piccolo gesto verso i calciatori offesi dai tifosi con atteggiamenti razzisti, per dare un contributo a debellare il fenomeno del razzismo negli stadi.
«Anche gli allenatori possono dare il loro contributo per battere questo fenomeno - ha detto Ulivieri durante la cerimonia per la consegna della Panchina d' oro - basta dare una pacca sulla spalla o fare un altro piccolo gesto per dimostrare vicinanza a quel giocatore che è in difficoltà per cori razzisti». Ulivieri invita anche i direttori di gara a farlo: «Questi gesti li facciano anche gli arbitri».
È dello stesso avviso il presidente dell'associazione calciatori, l'avvocato Sergio Campana: «Anche i giocatori possono fare la loro parte, assieme a tutte le componenti del calcio. Ma l' Italia non è razzista: manca cultura in una minoranza, ma con il cambio di generazione questo finirà».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog