Cerca

Europa League, stasera Ajax-Juventus

Bianconeri impegnati ad Amsterdam contro l'Ajax nella partita di andata dei sedicesimi di Europa League

Europa League, stasera Ajax-Juventus
Si gioca questa sera, alle 19, ad Amsterdam, Ajax-Juventus, partita di andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Zaccheroni punta sul 3-4-1-2, con Amauri e Del Piero davanti a Giego. Poi una difesa a tre con Legrottaglie tra Chiellini e Caceres.

La Juventus ritrova l’Ajax sulla sua strada a distanza di cinque anni. Nella stagione 2004/05 bianconeri e lancieri si affrontarono infatti nel girone eliminatorio della Champions League e nelle due sfide fu la Juventus, allora guidata da Fabio Capello, a prevalere in entrambe le occasioni per 1-0. In tutto sono 10 i precedenti con gli olandesi, con un bilancio di cinque vittorie bianconeri, tre pareggi e due sconfitte, una delle quali nella finale di Coppa Campioni del 1973 a Belgrado. Allora terminò 1-0 per l’Ajax, ma la Juventus si rifece sedici anni più tardi, nella storica notte di Roma, che portò la coppa a Torino. L’altra sconfitta subita dai bianconeri fa proprio riferimento alla Coppa Uefa, alla stagione 1974/75. Nel doppio confronto degli ottavi di finale, l’Ajax si impose per 2-1 nella gara di ritorno, ma in virtù della vittoria per 1-0 ottenuta nella partita di andata giocata a Torino, fu la Juventus a passare il turno.
Al momento l’Ajax è terzo nel campionato olandese, con 38 punti, a 9 lunghezze dalla capolista Twente e a 7 dal PSV, attualmente secondo.

Queste le probabili formazioni:
Ajax (4-3-3): Stekelenburg; Van der Wiel, Oleguer, Alderweireld, Anita; De Zeeuw, De Jong, Lindgren; Rommedahl, Pantelic, Suarez. All. Jol
Juventus (3-4-1-2): Buffon; Caceres, Legrottaglie, Chiellini; Salihamidzic, Sissoko, Felipe Melo, De Ceglie; Diego; Amauri, Del Piero. All. Zaccheroni

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog