Cerca

Nba, Lapo mette lo zampino tra Lakers-Raptors

Il rampollo di casa Agnelli ha interferito in un'azione offensiva dei Toronto

Nba, Lapo mette lo zampino tra Lakers-Raptors
Lapo Elkann si è guadagnato qualche secondo di visibilità con un inopportuno intervento nella sfida Nba tra Los Angeles Lakers e Toronto Raptors. Elkann, seduto in prima fila allo Staples Center, non ha resistito alla tentazione. A 1'48" dalla fine della partita vinta 109-107 dai Lakers, ha interferito in un'azione offensiva dei Raptors. E’ sceso in campo, ha toccato il pallone impedendo allo spagnolo Josè Calderon di recuperare la sfera. "Con due italiani in campo, da italiano speravo che i Raptors vincessero. Ho visto la palla che veniva verso di me e l'ho toccata", racconta Elkann al network Espn . "Io non sono un esperto di basket. So più di calcio che di pallacanestro", dice Elkann, mostrando anche alla tv a stelle e strisce il tatuaggio che testimonia l’amore per la Juventus. Se Elkann è un esperto di ‘soccer’, ironizza Espn, dovrebbe sapere che nel calcio non si possono usare le mani. "Non si può -dice il rampollo-. L’unico a cui è stato permesso è stato Maradona ai Mondiali".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antari

    10 Marzo 2010 - 22:10

    scusate, ci stava.

    Report

    Rispondi

  • bruggero

    10 Marzo 2010 - 18:06

    Avrebbero dovuto fare a lui quello che avrebbero fatto a me, se mi fossi reso responsabile di quel gesto.

    Report

    Rispondi

  • dariorubes

    10 Marzo 2010 - 14:02

    Se c'è una persona in Italia a cui interessa quello che fa o quello che dice Lapo alzi la mano. Non vedo mani alzate.

    Report

    Rispondi

  • peter79

    10 Marzo 2010 - 13:01

    ...non ci sono parole per descrivere quest'uomo. Il suo gesto incomprensibile è andato pure a scapito dei giocatori italiani. Tenetolo lontano da dove possa fare danni (ammesso che esista un posto del genere).

    Report

    Rispondi

blog