Cerca

Moggi scrive a Elkann su Calciopoli

"Il suo inaspettato e tardivo ravvedimento mi ricorda l'Innominato dei Promessi Sposi"

Moggi scrive a Elkann su Calciopoli
Luciano Moggi, dalle colonne del quotidiano Libero, scrive una lettera aperta a John Elkann sull'affaire Calciopoli. "Caro Elkann, con questo suo inaspettato e tardivo ravvedimento, mi ricorda l'Innominato dei Promessi Sposi", è uno dei passaggi della lettera aperta dell'ex numero uno della Juventus al rampollo di casa Agnelli,  John Elkann, attuale direttore generale della squadra bianconera.
All’indomani della prima presa di posizione della Juventus sulle nuove intercettazioni telefoniche diffuse proprio dai legali dell’ex direttore generale, Moggi accusa Elkann di non avere difeso la vecchia dirigenza, spazzata via dalle durissime condanne che la giustizia sportiva decise nel 2006 per lo scandalo Calciopoli. "Lei - scrive Moggi al nipote prediletto dell'Avvocato - addirittura ha accusato me e Giraudo di comportamenti illeciti in ambito economico-gestionale, poi puntualmente smentiti dal giudice. Quell'assoluzione vale per lei come una condanna".

Moggi è attualmente sotto processo a Napoli per lo scandalo di quattro anni fa. Giraudo, ex amministratore delegato del club bianconero, nel dicembre dello scorso anno è stato condanato a 3 anni di reclusione in primo grado con rito abbreviato dal Giudice di Udienza Preliminare. Giraudo, per il quale l’accusa domandò una condanna a cinque anni, ha presentato ricorso. Moggi e Giraudo nel 2006 furono condannati a cinque anni di inibizione con proposta di radiazione dalla giustizia della Figc per il loro ruolo centrale nello scandalo Calciopoli, la vicenda più grave nella storia dello sport italiano. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • hermione

    11 Aprile 2010 - 14:02

    Caro Direttore, Lei difende 'ONORE,DIGNITA',PICCOLI AZINISTI,TIFOSI Juventini. Elkann, Montezemolo, Grande Stevens ,Gabetti nelle mani di Avv. Zaccone hanno lasciato umiliare,calpestare ,condannare da GUIDO ROSSI (interista) - F. S. BORRELLI(interista) -S.PALAZZI(milanista) e un TRIBUNALE SPORTIVO che in 20 giorni ha distrutto,senza prove ,senza diritto di difesa,con motivazioni assurde ...la JUVENTUS F.C. SpA.Il vergognoso caso RECOBA-BALDINI-ORIALI(passaporti falsi e documenti rubati) fu trattato diversamente.. ma con lo stesso garantismo riservato adesso a Moratti,Spalletti,Facchetti.I MAS MEDIA tutti solidali in questo linciaggio mediatico:cucchi,severgnini,deLuca,bianchi,caressa,bergomi,varriale,bartolozzi,ravezzani,pistocchi,crosini,bocca,travaglio,ziliani,garanzini,verdelli,vocalelli,vaime,mura...ecc.. degni eredi del giustiziere CANNAVO' già in contatto diretto con il COMPUTER del Coll.AURICCHIO che spergiurava in 2 Processi di telefonate "nascoste" W GIULEMANIDALLAJUVE !

    Report

    Rispondi

  • dario1958

    11 Aprile 2010 - 06:06

    1) solo noi ladri; 2) io la maglia ''sono orgoglioso di essere juventino'' la metterei se qualcuno la stampasse ma forse la spesa non è apprezzata dalla Reale Dirigenza di oggi; 3) Primo affare del dopo-Moggi : Ibra all'Inter...ottima cessione; 4)Guido Rossi che decide a chi deve essere assegnato lo scudetto 2005 2006 : per cortesia Abete lasciaci almeno quelli del quinquennio 1930 1935; 5) Lucianone un errore secondo me l'hai fatto : non pensavi che ogni tanto qualcuno dai festini uscisse e stabilisse che era meglio andare nelle fogne alleandosi con gli ''onesti'' piuttosto che continuare ad avere una squadra con ''le palle'' che qualcosina ogni tanto vinceva; 6) un grazie a Ciro Ferrara : con 12 punti nelle prime 4 partite ci hai salvato da una vera Serie B; 7) attenzione che comunque con una società così il prossimo anno siamo comunque destinati ad andarci in B a meno che Moratti non decida di salvarci dandoci in prestito qualcuno dei suoi fenomeni; 8) saluti a tutti e grz

    Report

    Rispondi

  • narbon

    09 Aprile 2010 - 17:05

    sono contento per il direttore e per la juve ma mi dispiace che con la sua difesa il mitico direttore indirettamente difenda anche la società diretta dagli attuali amebici innominati masochisti (tranne bettega, che almeno si è fatto buttare fuori per aver difeso la squadra). altra cosa, è vero che i giocatori sono miliardari in pantaloncini, ma chiunque al loro posto - dopo che ci si trova a giocare per una squadra umiliata, svillaneggiata, stuprata - ne avrebbe piene le tasche e il morale a terra. blanc, hai voglia a bloccare gli stipendi. taglia il tuo!! sicuramente riduci i costi!!

    Report

    Rispondi

  • enriqueomarsivori

    09 Aprile 2010 - 14:02

    ./. Vergogna! E' terribile assistere a tanto cinismo , al calpestamento di ogni dignità storica, al disprezzo di tante persone sbigottite e confuse, (i tifosi juventini sbeffeggiati dal brennero a capo passero.) Adesso , sono "costretti" a fare un comunicato (che sarà stato anche dettato e condiviso da e con Moratti), pallido, esitante, glaciale, impersonale! Che , tra l'altro, trova una simultanea rispondenza con la nota del sito ufficiale Inter in cui il petroliere detta che "...quello dei dirigenti Juve è dovuto alle pressioni dei tifosi..." E' tutto chiaro! In perfetta sintonia! Sono sullo stesso piano! Invece di tentare di esprimere una giustificazione (arduo con le intercettazioni che stanno uscendo) si preoccupa, il petroliere, di interpretare i motivi che avrebbero spinto quelli della Juve a ..."reagire"!!! Ogni commento è superfluo: smascherati.! E non è che ci volesse , poi, tanto a togliere la maschera della vergogna a codesti personaggi squallidi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog