Cerca

Muore Juan Antonio Samaranch, ex presidente del Cio

«Non posso altro che rendere omaggio a tutti i suoi risultati»

Muore Juan Antonio Samaranch, ex presidente del Cio
È morto questa mattina nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Quiron di Barcellona Juan Antonio Samaranch, 89 anni, ex presidente del CIO (Comitato Internazionale Olimpico). I medici dell'ospedale dichiarano che il decesso sia sorto a causa di un'acuta insufficienza coronarica.
Samaranch ha ricoperto il ruolo di presidente dal 1980 al 2001, anno in cui è succeduto il belga Jacques Rogge, per essere poi nominato Presidente Onorario a vita.
Il Cio ha ricevuto con tristezza la notizia della morte dell'ex presidente.
«Non ho parole per esprimere il dispiacere della famiglia olimpica _ ha detto l'attuale presidente Rogge _ Mi sento molto afflitto per la morte dell’uomo che ha dato un grande impulso ai Giochi Olimpici dell’era moderna, un uomo che è stato per me fonte di ispirazione e le cui conoscenze dello sport erano realmente eccezionali. Con la sua visione ed il suo talento, Samaranch è stato l’architetto di un Movimento Olimpico solido ed unito _ prosegue _ Non posso altro che rendere omaggio a tutti  i suoi risultati, al suo lascito ed alla sua genuina devozione per il Movimento Olimpico ed i suoi valori. Abbiamo perso un grande uomo, un mentore ed un amico che ha dedicato tutta la sua vita ai valori dell’Olimpismonch».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog