Cerca

Stipendio ridotto per Mutu

Dopo la conferma della positività, la Fiorentina darà al rumeno "solo" 1 milione di euro

Stipendio ridotto per Mutu
Doveva arrivare il 19 aprile scorso, giorno della sentenza. Solo oggi però la Fiorentina si è decisa a ridurre lo  stipendio di Adrian Mutu, il suo attaccante squalificato per nove mesi dal Collegio Arbitrale in seguito alla sentenza del Tribunale nazionale antidoping che aveva
pizzicato due volte il giocatore positivo alla sibutramina, un eccitante che agisce in modo simile alle anfetamine.
Adrian Mutu si dovrà quindi "accontentare" nei prossimi nove mesi di una busta paga di un milione di euro, con un taglio del 50% rispetto al suo stipendio abituale.

Punizione o premio? - Lasciando ad altri i commenti, è utile ricordare quanto succede nel ciclismo, dove la piaga del doping ha provocato dure prese di posizione da parte degli organi federali. Oltre a squalifiche più lunghe (due anni) e rescissione immediata del contratto, l'atleta trovato positivo sarebbe costretto a girare metà del suo ultimo stipendio nella lotta al doping.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog