Cerca

Scudetto 2006, la Juve chiede la revoca

John Elkann: "Nei prossimi giorni sarà definito un esposto alla Federcalcio"

Scudetto 2006, la Juve chiede la revoca
"Nei prossimi giorni sarà definito un esposto alla Federcalcio per chiedere la revoca dello scudetto 2005-2006. In coerenza con quanto abbiamo sempre sostenuto: le regole valgono per tutti". Ad annunciare il ricorso è il neopresidente della Fiat John Elkann.

Sulla designazione a presidente della società bianconera del cugino Andrea Agnelli, Elkann spiega che la scelta è caduta "su una persona che ama la squadra in maniera genuina. Andrea sarà un presidente a tempo pieno in modo che Jean Claude Blanc possa dedicarsi alla gestione dell'azienda. Vista la situazione degli ultimi mesi mi fa molto piacere che Andrea abbia accettato. Sapere che s'impegnerà in prima persona è un grande incoraggiamento per me e mi fa vedere il futuro di una Juventus più forte". Tra gli applausi dell'assemblea di Exor, Elkann ha aggiunto che il neo presidente non è solo un tifoso, ma "ha una reale esperienza nel mondo dello sport. Sono sicuro che con Blanc e con le altre persone che lavoreranno con lui saprà rafforzare in tutti i suoi elementi la squadra. In bocca al lupo".

Nessun nome invece su chi assumerà la direzione generale, "nemmeno" quelli di Benitez e Marotta: "Posso garantire però ai tifosi che nella prossima stagione la Juve società, in tutte le sue componenti, sarà rafforzata. La Juve è molto importante per la mia famiglia e per me. C'è bisogno di una vicinanza costante. Non c'è dubbio che la Juventus  sia una realtà che ha del valore, nel corso di questi anni molte cose l'hanno rafforzata, come ad esempio lo stadio, un'opera importante perché permette di avere un attivo a patrimonio".

Bisogna però ammettere che "la stagione sportiva è stata deludente. Se non si riescono a mantenere le aspettative si crea una situazione in cui anche se c'è uno stadio bello la gente non ci va".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • badmadsin

    04 Maggio 2010 - 16:04

    Cari tifosi juventini non capite ancora che la juventus(proprietà)ha ricevuto dei soldi sottobanco per far si che lo scempio del 2006 vi portasse in B.Moratti aveva capito che se metteva 500 milioni da dividere con sig Rossi(grande ipocrita)l'inter avrebbe vinto,e poi guardate gli ultimi scudetti....sono come il loro presidente un finto.Il solo fatto che si chiamassero i designatori è un'illecito,e ancora una volta Moratti dopo i passaporti(prescrizione)le intercettazioni(prescrizione)il caso Pandev(????se Lolito accetterà anche lui soldi sottobanco Bolla di sapone)si definiscono ancora i poveri che hanno subito.Vero adesso hanno uno squadrone ma a che prezzo...ricordate ciò che hanno fatto gli svizzeri per non essere attaccati dai tedeschi?Hanno finanziato la loro guerra per ricevere in cambio incolumità e tutto ciò che veniva portato via a chiunque gli fosse capitato a tiro,degli ipocriti,bene gli interisti sono ancora peggio.Max

    Report

    Rispondi

  • bepigrola

    04 Maggio 2010 - 04:04

    L a dirigenza (d minuscola) Juve del 2006 doveva difendere meglio la squadra e non permettere che per anni noi tifosi juventini subissimo quello che ci è toccato sopportare!!!!!! Bravissimi i giocatori che sono rimasti e, lasciatemelo affermare, encomiabile il signor Moggi che ha sì difeso sè stesso , ma contemporaneamente ha insistito perchè giustizia venisse fatta. Speriamo in bene, comunque sempre forza JUVE e la squadra che ha osato attaccarsi lo scudetto 2006 sulla maglia, si vergogni!

    Report

    Rispondi

blog