Cerca

Sfacelo rosa agli Internazionali di Roma

Tennis. Nessuna delle cinque azzurre ha superato il secondo turno

Sfacelo rosa agli Internazionali di Roma
Preso a pallate dopo i fasti della Fed Cup, oggi il tennis rosa italiano si limiterà a guardare gli avvincenti ottavi di finale che caratterizzeranno gli Internazionali d'Italia del Foro Italico.

Nel secondo turno, infatti, si è assistito a un'inaspettata resa delle nostre giocatrici, tutte e cinque superate dalle avversarie. E dire che, almeno per la Pennetta e la Schiavone, il sorteggio e il tabellone sembravano essere stati clementi, con la qualificazione almeno agli ottavi che sembrava alla portata delle due atlete. E invece la terra rossa ha dato un altro verdetto. La Pennetta, numero uno tra le italiane, è stata nettamente eliminata dalla ceca Lucie Safarova con il punteggio di 6-1, 6-2. Male anche la Schiavone, battuta dalla spagnola Martinez in 6-2, 6-2. Impegni decisamente proibitivi per Roberta Vinci, Elena Camerin e Alberta Brianti, tutte e tre superate dalle loro ben più quotate avversarie. La Vinci è stata sconfitta dalla polacca Agnieszka Radwanska con un perentorio 6-1, 6-0. Batosta anche per la Camerin (superata Caroline Wozniacki 6-1, 6-0), mentre la Brianti si è arresa alla slovacca Dominika Cibulkova per 6-3, 6-4.

Oltre alle cinque eliminazioni, a colpire sono i parziali: infatti l'italtennis rosa ha portato a casa quindici set. Insomma questa volta il detto "Casa dolce Casa" non è proprio il più indicato.

A questo punto, complice anche l'eliminazione
della vincitrice dello scorso torneo Dinara Safina, gli Internazionali d'Italia rischiano di diventare una cosa in famiglia tra Serena e Venus Williams, ora diventate assolute favorite della manifestazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog