Cerca

La prima volta di Cuneo

Scudetto storico per la formazione piemontese di volley

La prima volta di Cuneo
Dopo 52 anni di sogni infranti e finali perse, Cuneo diventa campione d'Italia di volley. L'impresa storica dei piemontesi ha trovato il suo lieto fine ieri a Bologna, dove i bianco-verdi hanno battuto per 3 a 1 (14-25, 25-20, 25-22, 25-20) niente meno che i campioni d'Europa di Trento, stravolgendo quelli che erano i pronostici della vigilia.
Del resto tutti pensavano che i trentini avessero il vento in poppa dopo il tripudio continentale e, soprattutto, un potenziale tecnico inimitabile per chiunque. Il primo set, non a caso, sembrava l'inizio dell'ennesima grande giornata per i ragazzi del ct Rado Stoytchev.
Tuttavia alla distanza sono venute fuori le motivazioni e la fame (covata da oltre mezzo secolo) dei piemontesi, con il pluridecorato alzatore Nikola Grbic che ha letteralmente preso per mano i suoi compagni, dettando i tempi e spezzando il ritmo a Trento.
Il risultato è stato netto, con Cuneo che domina con intelligenza il secondo, il terzo e il quarto set, tingendosi finalmente del tricolore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog