Cerca

Special Mou regala un tagliando di Madrid a un tifoso

Il gesto dell'allenatore nerazzurro a Paolo Sacco, un tifoso in coda da ieri

Special Mou regala un tagliando di Madrid a un tifoso

Sicuramente non si è svenato da un punto di vista economico (la sua busta paga, infatti, è ben più corposa), ma oggi Mourinho si è reso protagonista di un gesto che lo farà entrare ancor più nei cuori del suo pubblico. L'allenatore interista, infatti, questo pomeriggio ha donato un tagliando per la finale della Champions League alla prima delle centinaia di persone in fila da ieri davanti al punto vendita che da domani inizierà a distribuire i tagliandi per lo storico match del Santiago Bernabeu. Colpito dai sacrifici dei tifosi, infatti, il buon Josè Mourinho ha aperto il portafoglio e ha regalato il tanto sognato biglietto a Paolo Sacco, milanese di 23 anni, abbonato del terzo anello verde, esulandolo così dall'estenuante attesa. Il giovane, infatti, era in coda da ieri alle 9.45. A dire la verità, comunque, il tifoso milanese i 225 euro del prezzo del biglietto li dovrà comunque versare: in cambio del prezioso e inatteso regalo da parte dello Special One, infatti, il giovane dovrà versare tale somma in beneficenza a un'associazione a sua scelta che si occupa di volontariato. Particolarmente orgoglioso del gesto e dell'affetto dei tifosi Mourinho, che sul sito della società si p detto commosso di vedere tanta gente in fila anche più di due giorni per provare a stare vicina alla squadra. "Io non posso accontentare tutti - ha spiegato il portoghese -, ma con questo mio gesto voglio dimostrare il mio affetto nei loro confronti. È il mio applauso alla passione di tutti i tifosi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • TARANTO1

    15 Maggio 2010 - 09:09

    orgoglioso di essere interista mi domando, visto il costo del biglietto e le file per accaparrarselo, se la crisi non sia un problema che riguarda altri, perchè se è così mi sentirei più sollevato.

    Report

    Rispondi

blog