Cerca

Bossi traghetta Venezia verso le Olimpiadi del 2020

Il leader padano non rinuncia alla candidatura della città veneta a favore di Roma

Bossi traghetta Venezia verso le Olimpiadi del 2020
Oltre ai veneti e alle giunte locali, ora i cinque cerchi olimpici a Venezia nel 2020 li vuole portare anche Umberto Bossi, il leader del Carroccio che non vuole assolutamente veder cadere la candidatura della città lagunare a vantaggio della Capitale romana.
"Io cercherò di trascinare il Presidente Berlusconi dalla parte giusta, cioè verso Venezia – ha detto Umberto Bossi al termine di un incontro con la nuova Giunta regionale veneta guidata da Luca Zaia –. Roma è importante, ma Venezia ha qualcosa di più: è amata. Inoltre è una Capitale morale, ha una storia e senza Venezia non ci sarebbe l’Europa, l’Occidente e - ricordando la battaglia di Lepanto - neppure il Cristianesimo".
“Senza contare che Venezia è la capitale della Padania e tutti noi vogliamo che abbia il giusto riconoscimento. Proprio per questo noi della Lega vigileremo per non far cadere la candidatura di Venezia per i Giochi del 2020, anche perché i lombardi e i veneti sono quelli che più di altri contribuiscono a finanziare l’Italia. Se Venezia avesse le Olimpiadi non farebbe insorgere nessuno".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog