Cerca

Lippi lascia a casa Grosso e Candreva

Niente mondiale per l'eroe di Berlino e il mediano. Ora ballottaggio Rossi-Quagliarella

Lippi lascia a casa Grosso e Candreva

Si sfoltisce il blocco Juventino che andrà ai mondiali sudafricani. Oggi, infatti, il ct Marcello Lippi ha dato una prima potatura alla lista dei 30 giocatori convocati per il ritiro di due settimane al Sestriere, lasciando a casa il terzino Fabio Grosso e il centrocampista Antonio Candreva.
Una decisione già nell'aria da qualche giorno: su Antonio Candreva c'erano pochi dubbi, visto che il rendimento dell'ex livornese non è stato certo superlativo da quando è arrivato a Torino. Qualche dubbio in più c'era su Fabio Grosso, non solo per quanto fatto dal giocatore quattro anni fa in Germania, ma anche perché i terzini esperti nella nuova Italia di Marcello Lippi latitano: oltre a Zambrotta, infatti, in quella posizione rimangono solo Criscito, Cassani e Maggio.

Ora, in attesa della lista ufficiale dei 23 (più le quattro riserve), si attende l'ultima esclusione. Dopo aver sfoltito il reparto difensivo e quello di centrocampo, il prossimo giocatore che dovrà fare le valige sarà una punta: in ballottaggio ci sono il giovane attaccante del Villareal Giuseppe Rossi e il napoletano Fabio Quagliarella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudioF

    19 Maggio 2010 - 19:07

    Grosso ,nonostante una stagione pessima è uno dei pochi italiani che in partite internazionali si esalta. E' l'Eroe del 2006 e dovevan convocarlo a dispetto di quasi tutti gli altri juventini. La meritocrazia lippiana ha bocciato gli italiani della Roma, giunta seconda in campionato, dei fenomeni di Samp e Palermo per puntare tutto sugli juventini. Ci apprestiamo a farci prendere a pallettate pure dalla Slovacchia!

    Report

    Rispondi

  • barotto1920

    19 Maggio 2010 - 13:01

    Contestato x la deprecabile e stucchevole "Selezione", debordante di Juventini decotti e fuori corso, ha pensato bene di pulirsi la coscienza(moggista) bannandone 2. Quell'Italia che vinse (nonostante Lippi) il titolo Mondiale 2006, si appresta a fare una "figura di emme"nel prossimo. Per quanto mi riguarda, ho scommesso sul NON-Passaggio del turno a 7.

    Report

    Rispondi

  • amaryn

    18 Maggio 2010 - 20:08

    Lippi chiede più calore intorno alla Nazionale: ma l'affetto si conquista, non si chiede. E certe battutine "acide" del mister non aiutano. Comunque viva la Nazionale!!

    Report

    Rispondi

blog