Cerca

Europei 2016 alla Francia, Italia delusa

Il Comitato esecutivo dell'Uefa premia la candidatura francese sostenuta da Sarkozy

Europei 2016 alla Francia, Italia delusa
Ennesima delusione per l'Italia del calcio, e non solo. Il Comitato esecutivo dell’Uefa ha deciso: sarà la Francia a ospitare i campionati europei del 2016. A nulla è valsa la candidatura di Turchia. E anche l'Italia resta a bocca asciutta e delusa, dopo l'impegno profuso dal presidente della Figc, Giancarlo Abete, e da un testimonial d’eccezione come Paolo Maldini, che hanno cercato di convincere Ginevra. Con soli 23 punti, la candidatura italiana è uscita di scena già dopo la prima votazione. La finale Francia-Turchia è finita con un 7-6.

Alla fine, quindi, l'ha spuntata la Francia, per cui si era battuto in prima persona il presidente Nicolas Sarkozy. Un’altra delusione per il calcio italiano, dopo quella di tre anni fa a Cardiff, quando eravamo "grandi favoriti".

Abete è deluso
, ma difende l'operato italiano: "C'è amarezza, ma anche serenità: pur se sfavoriti, ci siamo giocati le nostre carte e accettiamo la decisione dell'Esecutivo. Vorrà dire che saremo più liberi di fare la nostra politica sportiva internazionale, non dobbiamo nulla a nessuno. La nostra era una candidatura seria, avevamo lavorato a un dossier di qualità, abbiamo fatto una presentazione positiva. Evidentemente non siamo riusciti a trasferire la volontà di organizzare in Italia un campionato aperto a tutti i paesi europei. Sono probabilmente prevalse altre indicazioni. Comunque ringrazio il governo, il Coni, tutta la struttura Figc, il Consiglio Federale, Paolo Maldini che ci ha testimoniato ancora una volta quanto sia affezionato al calcio italiano".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudioF

    29 Maggio 2010 - 10:10

    Non so di chi stia parlando, ci dica il nome!!

    Report

    Rispondi

  • PAYBACK

    28 Maggio 2010 - 23:11

    sICERAMENTE NON MI SEMBRA CHE NEL 1990 CI FOSSE BERTOLASO......MA I MILIARDI PER LAVORI FATI DA CULO SONO STATI BUTTATI E INTASCATI LO STESSO.....O VOGLIAMO INCOLPARE BEROLASO ANCHE DI QUELLO !!!!!!!!LA VERITA' E CHE IN ITALIA NON SIAMO CAPACI DI ORGANIZZRE GROSSI EVENTI.......VEDI GIUBILEO E I MILIARDI GETTATI DA RUTELLI A ROMA !!!!!!

    Report

    Rispondi

  • aquila azzurra

    28 Maggio 2010 - 21:09

    dobbiamo solo compiacerci che non tutta l'europa è impazzita. Vi sembra logico che, con una federazione in stato di perenne allegria, con una calciopoli che non finisce mai insieme ai soliti personaggi che non riescono a sparire dalla scena calcistica, che si continua a chiedere revoca ed assegnazioni di scudetti di cartone, con lo stato comatoso degli impianti sportivi, con un spesa pubblica da far piangere , avremmo trovato una manica di pazzi pronti ad offrirci l'organizzazione dell'europeo A proposito di manifestazioni non pensate che la lite fra roma e venezia serva solo a far decidere per l'assegnazione olimpica ad altro paese più credibile? Tutto ok per gli italiani , male è andata per coloro i quali già pensavano di fare vanto del loro grande prestigio e capacità di portare la manifestazione in italia.

    Report

    Rispondi

  • robe

    28 Maggio 2010 - 19:07

    oltre Napolitano le cito un caso ancora peggiore, un tizio basso e vecchietto che ci va raccontando balle da 16 anni, incluse alcune sulla sua attività a letto e l'incredibile è che la gente ci crede

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog