Cerca

Adriano se la spassa in disco

Espulso dagli allenamenti

Adriano se la spassa in disco
 L'ira di Mourinho non perdona. E come un uragano, con tutta la sua potenza, si scaglia contro l'imperatore interista Adriano. Motivo? L'ennesima notte brava del giocatore, reo, tra l'altro, di aver trascorso una notte brava in discoteca fino alle 4.30. Il brasiliano è quindi arrivato leggermente in ritardo alla Pinetina per l'allenamento e Mourinho non lo ha fatto scendere in campo. Calciatore e allenatore hanno poi avuto un confronto: ma nulla da fare, il tecnico nerazzurro non perdona e rimanda a casa l'attaccante. Grande escluso, indieme all'imperatore, per la prossima partita di campionato (in programma mercoledì contro la Fiorentina), anche Julio Cruz. "Abbiamo un gruppo sufficientemente ampio per costruire una squadra", dice Mourinho, che si cela dietro un laconico "no comment" circa le sue scelte tecniche o scelte della presidenza del club nerazzurro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianfrius55

    28 Ottobre 2008 - 20:08

    Finalmente un tecnico con i controcubi: sei uno sportivo? ti pagano fior di miliardi delle vecchie lire? Quindi sei un dipendente....con tutto ciò che ne consegue. MOURINHO ha fatto benissimo,io guadagno molto ma molto ma molto meno e se mi comporto male mi stangano,non vedo la differenza. Grande allenatore!!! Ha tutta la mia stima Gianfranco

    Report

    Rispondi

blog