Cerca

Cellino si arrende. Allegri è del Milan

Una telefonata di Galliani sblocca la situazione. L'allenatore firmerà un biennale

Cellino si arrende. Allegri è del Milan
E alla fine, pure Massimo Cellino ha dato il suo tanto atteso benestare. Dopo le pepate minacce ai danni del suo ex allenatore Massimiliano Allegri ("lo lascio fermo un anno"), il patron del Cagliari ha dato il suo via libera al passaggio del tecnico toscano all’ombra della “Madonnina” rossonera.
A sbloccare quella che stava diventando la telenovela più scontata di questo primo scorcio di calciomercato, una telefonata tra Cellino e l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani, al termine della quale sembra che il numero 1 cagliaritano abbia finalmente “mollato la presa”, rinunciando anche alla contropartita su cui si stavano confrontando le due parti.

L’ufficializzazione arriverà comunque a breve con un comunicato sul sito del Cagliari. Ora il Milan dovrà solo depositare in Lega il nuovo contratto biennale. Poi, finalmente, l’era del dopo Leo potrà iniziare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vergiu

    21 Giugno 2010 - 10:10

    Cellini si arrende ! lo conoscete bene ? lui non fà niente per niente.

    Report

    Rispondi

blog