Cerca

Bastonata dal Messico, la Francia è quasi fuori dal Mundial

Galletti sconfitti 2-0: la qualificazione ormai è un miraggio

Bastonata dal Messico, la Francia è quasi fuori dal Mundial
Una nazione intera s'è fermata al diciannovesimo del secondo tempo: l'attaccante messicano Hernandez (che è come dire Rossi o Bianchi in Italia) entra in area sul filo del fuorigioco, supera di slancio il portiere francese Lloris e deposita la palla dentro la porta vuota. Que viva Mexico! Esplode la fiesta sugli spalti, a Parigi si blocca tutto. La Francia dell'odioso Domenech è praticamente fuori dal Mondiale, inizia una rincorsa disperata per raddrizzare il proprio destino ma a pochi minuti dalla fine Evra stende un avversario lanciato a rete e consegna all'inossidabile Cuauhtemoc Blanco il rigore che chiude i conti: piattone destro nell'angolo e adieu Blues. Al triplice fischio la faccia del selezionatore transalpino (che secondo Zidane non si può definire "allenatore") parla da sè: con un punticino solo Ribery e compagni devono tassativamente battere il Sudafrica nel terzo e ultimo match del girone ma nell'altra partita, Messico-Uruguay, un pareggino qualificherebbe entrambe le sudamericane. La Francia ha le valigie pronte, sembra solo questione di tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudioF

    18 Giugno 2010 - 11:11

    A prescindere dal titolo sarei stato felicissimo della sconfitta transalpina anche se a giocare fossero stati 11 nizzardi. L'Irlanda meritava questo mondiale ed è stata meschinamente esclusa a favore di una nazione che comanda i vertici del calcio mondiale nel modo meno imparziale possibile. Lo schifio francese è giusto che paghi nella maniera più vergognosa. Una curiosità: il Messico ha la divisa verde come quella Irlandese, che deliziosa coincidenza!!

    Report

    Rispondi

  • daniloilo

    18 Giugno 2010 - 11:11

    Felicissimo.....il Messico ha giocato meglio.Felicissimo anche se a giocare meglio fosse stata la Francia.

    Report

    Rispondi

blog