Cerca

La Serbia gela la Germania. 1 a 0

Tedeschi traditi dalle punte. Klose espulso al 37' e rigore sbagliato da Podolski

La Serbia gela la Germania. 1 a 0
Dopo la Spagna, l’imbarazzante Francia e i pareggi agrodolci di Inghilterra e Portogallo (quello dell’Italia continuiamo a considerarlo positivo), al Mondiale si registra anche lo scivolone della Germania.
Nella seconda giornata del girone D, infatti, gli uomini di  perdono 1 a 0 contro la Serbia e, pure restando pienamente in corsa per l’accesso agli ottavi, fanno non uno, ma tre passi indietro rispetto allo spumeggiante esordio contro l’Australia (4 a 0 per i tedeschi).

Match difficile – A dispetto dei commenti entusiastici sulla formazione tedesca, è bastata una formazione più quadrata che non applicasse il fuorigioco a caso per mettere in difficoltà Klose e compagni. Ed è proprio l’attaccante del Bayern Monaco a far diventare estremamente complicata la gara per i suoi, rimediando al 37’ del primo tempo un’espulsione per doppia ammonizione.
È il momento decisivo della partita, anche perché un minuto dopo la Serbia passa in vantaggio grazie alla zampata di Jovanovic, innescato alla perfezione da una sponda di Zigic.
La Germania reagisce nonostante l’inferiorità numerica: al termine del primo tempo Khedira, sugli sviluppi di un angolo, centra in pieno la traversa; al 16’ della ripresa, invece, i tedeschi sprecano addirittura un calcio di rigore incredibilmente regalato dal difensore Vidic, autore di un fallo di mano che grida vendetta. A salvare lo sciagurato compagno, tuttavia, ci pensa il portiere Stojkovic che respinge le flebile esecuzione mancina di Podolski.
L’errore dagli 11 metri sega le gambe alla Germania, che nel finale rischia di capitolare ancora: a fermare la Serbia al 25' e al 30' sono i legni, colpiti da Jovanovic e Zigic.

Guarda la fotogallery del match

Qualificazione incerta –
nonostante il ko, la Germania rimane ancora in corsa, anche in virtù del rotondo 4 a 0 inflitto all’Australia. Molto comunque dipenderà dall’esito del match tra il Ghana (prossima avversaria dei tedeschi) e l’Australia, in programma sabato 19 alle ore 13:30.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog