Cerca

La Costa d'Avorio ne fa tre. Ma non basta

Corea del Nord superata nettamente, ma agli ottavi con il Brasile ci va il Portogallo

0
La Costa d'Avorio ne fa tre. Ma non basta
Vittoria utile solo al morale e alle statistiche quella della Costa d’Avorio sulla povera Corea del Nord. Gli uomini di Eriksson, infatti, hanno battuto i rivali con un rotondo 3 a 0, frutto delle reti di Yaya Touré, Romaric e il neo entrato Kalou. Prima affermazione in questo mondiale per Drogba e compagni che però, in virtù del pareggio del Portogallo (senza contare poi la migliore differenza reti dei lusitani), sono costretti a salutare la rassegna iridata.

Cronaca – Sperando nella vittoria della Selecao contro il Portogallo e consapevoli di dover replicare a suon di gol al 7 a 0 con cui i lusitani avevano battuto la Corea del Nord, la Costa d’Avorio parte a spron battuto. La formazione africana, infatti, al 20’ si trova già avanti di due reti, frutto del destro dal limite di Y. Touré e del colpo di testa di Romaric su assist di Drogba. Tenendo in considerazione che il Portogallo era dilagato solo nella ripresa, gli uomini di Eriksson iniziano a sognare l’impresa.
Tuttavia la mancanza di novità sull’altro campo (dove resiste lo 0 a 0 tra Portogallo e Brasile) spegne l’ardore agonistico della Costa d’Avorio che va all’intervallo sul 2 a 0 nonostante altre buone chance.
Nella ripresa il tema dell’incontro non cambia. L’11 ivoriano riversato in avanti a caccia della goleada, ma la mancanza di altre realizzazioni nel primo quarto d’ora fa sì che le poche speranze si smaterializzino.
A poco serve al 36’ il lampo dell’appena entrato Kalou con una deviazione al volo. Il posto agli ottavi è già riservato al Portogallo.

Il tabellino
Costa d’Avorio – Corea del Nord 3 – 0
Reti: 14’ pt Y. Tourè, 20’ pt Romaric, 36’ st Kalou
Costa d’Avorio: Barry Copa, Ebouè, K. Touré, Zokora, Boka, Romaric (34’ st Doumbia), Y. Touré, Tiotè, Gervinho (19’ st Dindane), Keita (19’ st Kalou), Drogba. All. Eriksson.
Corea del Nord: Ri Myong, Cha Jong, Pak Chol, Pak Nam, Ri Kwang, Mun In (22’ st Choe Kum), Ri Jun, Ji Yun, Hong Yong, An Yong, Jong Tae. All. Kim Jong.
Arbitro: Undiano (Spa).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media