Cerca

La Costa d'Avorio ne fa tre. Ma non basta

Corea del Nord superata nettamente, ma agli ottavi con il Brasile ci va il Portogallo

La Costa d'Avorio ne fa tre. Ma non basta
Vittoria utile solo al morale e alle statistiche quella della Costa d’Avorio sulla povera Corea del Nord. Gli uomini di Eriksson, infatti, hanno battuto i rivali con un rotondo 3 a 0, frutto delle reti di Yaya Touré, Romaric e il neo entrato Kalou. Prima affermazione in questo mondiale per Drogba e compagni che però, in virtù del pareggio del Portogallo (senza contare poi la migliore differenza reti dei lusitani), sono costretti a salutare la rassegna iridata.

Cronaca – Sperando nella vittoria della Selecao contro il Portogallo e consapevoli di dover replicare a suon di gol al 7 a 0 con cui i lusitani avevano battuto la Corea del Nord, la Costa d’Avorio parte a spron battuto. La formazione africana, infatti, al 20’ si trova già avanti di due reti, frutto del destro dal limite di Y. Touré e del colpo di testa di Romaric su assist di Drogba. Tenendo in considerazione che il Portogallo era dilagato solo nella ripresa, gli uomini di Eriksson iniziano a sognare l’impresa.
Tuttavia la mancanza di novità sull’altro campo (dove resiste lo 0 a 0 tra Portogallo e Brasile) spegne l’ardore agonistico della Costa d’Avorio che va all’intervallo sul 2 a 0 nonostante altre buone chance.
Nella ripresa il tema dell’incontro non cambia. L’11 ivoriano riversato in avanti a caccia della goleada, ma la mancanza di altre realizzazioni nel primo quarto d’ora fa sì che le poche speranze si smaterializzino.
A poco serve al 36’ il lampo dell’appena entrato Kalou con una deviazione al volo. Il posto agli ottavi è già riservato al Portogallo.

Il tabellino
Costa d’Avorio – Corea del Nord 3 – 0
Reti: 14’ pt Y. Tourè, 20’ pt Romaric, 36’ st Kalou
Costa d’Avorio: Barry Copa, Ebouè, K. Touré, Zokora, Boka, Romaric (34’ st Doumbia), Y. Touré, Tiotè, Gervinho (19’ st Dindane), Keita (19’ st Kalou), Drogba. All. Eriksson.
Corea del Nord: Ri Myong, Cha Jong, Pak Chol, Pak Nam, Ri Kwang, Mun In (22’ st Choe Kum), Ri Jun, Ji Yun, Hong Yong, An Yong, Jong Tae. All. Kim Jong.
Arbitro: Undiano (Spa).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog