Cerca

I rigori regalano al Paraguay uno storico pass per i quarti

Giappone battuto 5 a 3. Decisivo l'errore di Komano dopo 120' di niente o poco più

I rigori regalano al Paraguay uno storico pass per i quarti
La spietata lotteria dei calci di rigore regalano una storica qualificazione ai quarti di finale al Paraguay mentre condanna il Giappone a una mesta e amarissima resa.
Dopo 120’ con pochi spunti ed emozioni (Lippi e ragazzi si saranno mangiati le mani a guardare il livello delle due squadre in campo), a causare l’harakiri di Honda e compagni è stato l’errore dal dischetto del terzino Komano (terzo giocatore asiatico nella serie), il cui destro si è stampato sulla traversa. Insomma, dopo Brasile, Argentina, Uruguay, il Sudafrica premia un’altra formazione sudamericana, le quali stanno praticamente monopolizzando il tabellone delle fasi finali.

La partita – Come detto il match tra Paraguay e Giappone avrà alimentato i rimpianti dei tifosi azzurri. Sicuramente la paura di perdere ha bloccato i due schieramenti (più attenti a non prenderle che a darle), ma lo spettacolo in campo è stato davvero mediocre. Dopo una serie inguardabile di tentativi dalla distanza, la partita si vivacizza dalla mezzora con due botta e risposta: prima Barrios impegna Kawashima mentre Matsui coglie una clamorosa traversa con un tiro dalla distanza; prima dell’intervallo, invece, Santa Cruz risolve una mischia con un sinistro largo mentre Honda non riesce a finalizzare una ripartenza asiatica.
Paradossalmente le altre occasioni arrivano ai supplementari. Per il Paraguay è Valdez a farsi vedere con un tiro che scalda le mani al portiere avversario, mentre per il Giappone è Tamada a non sfruttare l’ultimo contropiede utile.
Si arriva così ai rigori. Dopo le esecuzioni impeccabili di Barreto ed Endo, il primo brivido lo regala Barrios, il cui destro viene sfiorato dal portiere ma termina comunque in fondo al sacco. Meno fortuna ha Komano, che sul 3 a 2 per il Paraguay spedisce il suo penalty sulla faccia alta della traversa. Le trasformazioni di Valdez e Cardozo, intervallate dal sigillo di Honda, regalano così ai biancorossi di Martino uno storico pass per i quarti di finale, dove affronteranno la vincente del match serale tra Spagna e Portogallo.

Guarda la fotogallery del match.

Il tabellino
Paraguay – Giappone 5 – 3 (dopo calci rigore; al 90’ 0 a 0)
Successione penalty: Barreto gol, Endo gol, Barrios gol, Hasebe gol, Riveros gol, Komano traversa, Valdez gol, Honda gol, Cardozo gol.
Paraguay: Villar, Bonet, Da Silva, Alcaraz, Rodriguez, Vera, Ortigoza (30’ st Barreto), Riveros, Santa Cruz (4’ pts Cardozo), Barrios, Benitez (15’ Valdez). All. Martino.
Giappone: Kawashima, Komano, Nakazawa, Tanaka, Nagatomo, Matsui (21’ st Okazaki), Hasebe, Abe (36’ st Nakamura), Endo, Okubo (1’sts Tamada), Honda. All. Okada.
Arbitro: De Bleeckere (Ola).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog