Cerca

Cristiano Ronaldo: una "madre in affitto" per il bambino

La donna, secondo la stampa portoghese, è un americana conosciuta dal calciatore la scorsa estate

Cristiano Ronaldo: una "madre in affitto" per il bambino
E il caso "Cristiano Ronaldo padre" sembra destinato ad allargarsi.
Dopo l'annuncio sulla sua paternià, ora la vicenda si arricchisce di particolari.
Secondo alcune indiscrezioni trapelate dal quotidiano portoghese "Diario de Noticias", infatti, la situazione sarebbe differente. Cristiano Ronaldo avrebbe pagato una "madre in affitto" per avere il suo bebè. Il piccolo sarebbe nato il 17 giugno, mentre la star portoghese era impegnata nei Mondiali di calcio in Sudafrica e Cristiano Ronaldo sarebbe immediatamente volato nell'Algarve dal suo bambino, subito dopo l'eliminazione del Portogallo.
La donna sarebbe una statunitense che il campione aveva conosciuto la scorsa estate, a San Diego.
E se il calciatore aveva detto di voler mantenere la privacy in merito alla madre del bambino, sarà difficile che la notizia, date le continue indiscrezioni, potrà rimanere così, senza dettagli ulteriori. Un concepimento, secondo il "Diario de Noticias", attraverso madre surrogata, come avvenuto per i figli di Ricky Martin.
Certo è che la stella del calcio rivelerà il nome del figlio al suo rientro dal Portogallo, quando tornerà a Madrid per la fase di pre- campionato.

"Cristiano Ronaldo sarà papà"- Pochi giorni dopo l'eliminazione del Portogallo dai Mondiali sudafricani, il fuoriclasse Cristiano Ronaldo torna a far parlare di sé: sarà padre.
È lui stesso a dare l'annuncio al pubblico attraverso Facebook, e fin qui tutto normale. Ma l'asso del Real Madrid sarà un ragazzo-padre.
Crescerà lui da solo il bimbo, figlio di una relazione con una donna misteriosa, anche se alcuni tabloid stanno concentrando le "ricerche" su alcune girlfriends di Ronaldo negli Stati Uniti.
Il calciatore e la neomamma si sarebbero già accordati- ma non è dato sapere se anche sul lato finanziario- su chi debba crescere il nascituro. Sarà il giocatore a prendersi cura del proprio erede, probabilmente aiutato dalla madre - ora nonna - Dolores Aveiro, allaquale è legatissimo. Una decisione che ha già innescato polemiche: molti accusano Ronaldo di essere uno scellerato in quanto priverà un bambino della madre. Altri, non conoscendo le circostanze né l'indentità della donna, propendono per l'ipotesi che crescere col giocatore sia la cosa migliore perché, forse, la ragazza in questione non è una persona affidabile. Di certo, visti i guadagni faraonici di papà - il Real paga Ronaldo 13milioni di euro l'anno- al pargoletto non mancheranno i balocchi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog